l'alba dentro l'imbrunire

Home » me myself » dilemmi

dilemmi

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ma il piede di porco va bene per il chiodo fisso?

è che è un momento che non. ci penso oggi, qui sull’uscio della porta. dovrei andare a farmi un giro e poi allo spettacolo di una certa laura curino, un’attrice con i contro attributi.

ma insomma, penso che il chiodo fisso sta lì preciso preciso e piuttosto che togliersi, si formano le crepe sul muro. mica si toglie quel bastardo.

succede quando non mi diverto. no non mi diverte ‘sta cosa. c’è qualcosa nell’aria che non. l’ho già detto?

è che come ogni uomo che conta ha una donna al suo fianco -il contrario accade?- come ollio aveva stanlio, come il gatto e la volpe, come la tazza sta all’acqua che bolle, come lo scrittore ha bisogno dell’editor, a me manca una spalla.

per ora ho la mano degli amici. poi mi serve un gomito. bè quello ieri sera l’avevo, lo so, perché l’ho alzato, donc. nono mi serve una spalla, non ce n’è.

Annunci

10 commenti

  1. willyco ha detto:

    spalla affumicata?

  2. Quadrilatero ha detto:

    Ma hai cambiato template?
    E può anche essere che il template sia il medesimo da un mese e più, ma io a seguire i siti via feed questi dettagli me li perdo per strada.
    Ho un gomito di contrabbando da vendere. Contattami privatamente per concordare il prezzo.

  3. neru ha detto:

    @willy: dici che potrei farmi un bel piattino per ovviare? basterà?

    @quadrilatero: ehilà! bentornato! ma aggiorni il tuo blog o no? 😀
    che succede? cosa ti tiene lontano da noi?
    cmq, sìsì ho cambiato il template ma tornerò a quello vecchio. è che mi piace spostare i mobili ogni tanto.
    per il contrabbando sono sempre pronta. ok, si aprono le contrattazioni…che a furia di azarlo mi si è pure logorato!

  4. didg ha detto:

    Neru, ci sta provando spudoratamente! 😉
    … in effetti lo fanno sempre anche tutti gli altri …
    questo però un po’ più spudoratamente … o forse no?
    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

  5. fuliggians ha detto:

    non ho capito esattamente di che chiodo fisso parli… 😉
    certo è che un uomo che conta non ha sempre una donna accanto. Io che sono ingegnere conto, cazzolo, se non so contare io… mi son fatto anni a contare… eppure di donne accanto non ce le ho neppure alla scrivania!
    E poi debbo dire che tra tutte le cose che ti mancano… una spalla! Ma va!!!! Bugiardona, è altro che ti manca!! 😛

  6. neru ha detto:

    @didg: lo sai vero che ti capisco solo io? eh bricconcella? cmq sì, ma per me è come gli altri…same thing in different ways…tu cara mia sei out per scelte che vanno cercate nell’era paleozoica! 😉

    @fuliggi: il chiodo fisso attiene a un pensiero, la spalla mi servirebbe per passarci sopra, per scrivere con più facilità. quando hai una spella miracolosamente tutto ti sembra più facile.

    ehi ma tu la donna non ce l’hai nemmeno sotto la scrvania. quindi rientri fra gli ingegnere tipico. ma riracconterò quella vicendina sugli “ingenieri”…
    poi, lo so che mi manca altro. infatti mi accusi di scrivere troppo! 😉 bè vedi che ho rallentato? se da una parte non va, prendi un’altra strada, se con dario non va esci con mario… 😀

  7. gap ha detto:

    ecco..
    una spalla è fondamentale..
    che sennò con chi si ride di tutte le minchiate?
    🙂

  8. NightNurse ha detto:

    la mano degli amici è oro,credimi!! 🙂

  9. fuliggians ha detto:

    se la mano degli amici è oro, vendila!
    se la mano degli amici è oro, come sarà la lingua?
    se la mano degli amici è oro, mordila!

    Neru, hai visto che ho seguito il tuo consiglio sulla struttura di Ginen?

  10. neru ha detto:

    @gap: esatto! ma poi la spalla ti da pure il là quando tu hai un sol…!

    @night: lo so. ne ho avuto la prova anche ieri. se non ci fossero gli amici…guarda, non so!

    @fuliggi: aprofittatore! il mio consiglio? quale? chiudilo? ahahah 😉
    :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: