l'alba dentro l'imbrunire

Home » motivazioni » la fenomenologia di novella 2000

la fenomenologia di novella 2000

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

e va bene. volete parlare di donne? parliamo di donne.

le donne vogliono sposarsi? non necessariamente. le donne vogliono figli? non necessariamente. e gli uomini? non necessariamente.

non confondiamo uno status sociale e una spinta della natura con i desideri profondi.

un desiderio profondo è quello di scopare? io direi che è un desiderio profondamente radicato. non si faccia i moralisti per favore. è proprio un bel desiderio. c’è chi sceglie di non farlo ma lo sceglie. niente di scientifico sui desideri. ora vi faccio una domanda. una donna innamorata che ama vorrà sposarsi? e un uomo innamorato che ama? in ogni caso io direi di sì. in ogni caso sono due domande.

ora, è il modo che conta, e le motivazioni.

sempre, dacché ci vantiamo di essere esseri pensanti, ciò che ci frega è il modo e le motivazioni. in qualsiasi campo, in qualsiasi situazione.

il modo è da prima pagina, le motivazioni da terza. tutto il resto è sport. certo che se ci piace la gazzetta rosa… non so, forse cambiano i rapporti.

così, l’altro giorno arkika mi ha detto abbassa le tue pretese. ma che dici? le ho risposto.

comincia a leggere novella 2000. e l’ha detto con piglio sicuro.

poco tempo fa si parlava a pranzo con elis, pan e taco su alcune letture istruttive. bisogna proprio che ti metti a leggere men’s healt, mi hanno detto. non sai quante cose ci trovi sopra. ti fai una cultura. ad esempio, lo sapevi che la zona più erogena per una donna è il retro del ginocchio?

giusto la mattina, me l’ero bruciato al sole. ho detto ci metterò sopra una bistecca magari si calma.

mi sembra già di essere sulla buona strada. entro domani forse sarò fidanzata.

Annunci

17 commenti

  1. betta ha detto:

    sarà cho oggi ho lavorato tutto il giorno, sarà che le ferie ora sono finite davvero, sarà che ho messo su Samuele Bersani, sarà che in questo momento non ho nulla di meglio da fare che mettermi a pensare, sarà che è il 29 agosto…ed è proprio il 29 agosto…e che un anno fa ero dall’altra parte del mondo…e precisamente in questo momento (si..davvero in questo momento ora che ci penso, fuso compreso) mi ritrovavo su una spiaggia paradisiaca a mandare un messaggio di auguri e…be’ si…a struggermi di desiderio…sarà che è passato un anno…e niente di quello che volevo in quel preciso momento è successo…quasi niente via, non siamo così tragici…ma sarà anche che sono cambiate così tante cose…e sono così cambiata anche io…e anche se non è il 31 dicembre (ma il 29 agosto, insisto) io il mio bilancio lo faccio…ed è tutt’altro che negativo (adoro i cambiamenti io!!!)…e sarà pure che non sento quella ‘tristezza’ che solo un mese fa avevo aura di sentire il 29 agosto ( e basta mo’!) ma veramente sto proprio serna…insomma..sarà tutto questo (che forse è anche troppo), ma io volevo dire una cosa…( e dilla dai!!!)..volevo dire che non c’è cosa più bella che desiderare con tutta/o se stessa/o un’altra persona…una volta (meno di un anno fa..tanto per capirci..) ho detto:”sono cmq contenta, un po’, perchè è cmq bello volere una persona così tanto”…be’…se ci penso ora devo ammettere che in quel momento ero tutt’altro che contenta..veramente stavo frignando come una bambina di 3 anni…però ecco, ora sì che lo posso dire: non c’è cosa al mondo che ti faccia sentire più viva del desiderio di un’altra persona…e ovviamente si, è anche il desiderio di “scopare” con quella persona..(e meno male che lo è!!)..è il desiderio di tutta quella persona…e se poi le cose non vanno come volevi..be’..certo, poteva andare meglio…però ecco, ti resta sempre quel senso di aver vissuto…di aver voluto e desiderato…e soprattutto quello di vivere, volere e desiderare… Ecco…questo: fanculo ai moralismi, ai pensieri consolatori, alle frasi fatte..la voglia di un’altra persona è la cosa più bella che ci sia!!!! Fine…questo è il mio pensiero del giorno..e lo penso con il sorriso sulle labbra..anche se magari non c’entra nulla con il post…o forse un po’ sì… E Samuele canta:”Vertigine, volando al ritmo degli angeli
    si muore presto, uh… ma è vivere succhiando la vita dagli angoli”…c’entra qualcosa?! Forse parla d’altro..non lo so… Via…vado…
    PS:sarà anche che continuo ad usare questo blog “come se fossi a casa mia”? Scusatemi..ma è tutta “colpa” del proprietario di casa!!!!! 😉

  2. neru ha detto:

    betta appena ho aperto il commento ho esclamato: puttanazza! poi l’ho letto e mi sono commossa.

    allora fammi fare dire una cosa da vanity fair -o novella 2000- quelli della vergine dovrebbero scappare lontani da noi e anche andarsene un po’ ‘affanculo! poi penso al fidanzato di arkika e tiro un sospiro di sollievo ma credo anche che sia l’eccezione che conferma la regola.

    visto che citi bersani riporto le ultime stofe di una canzone che io e cipi cantavamo a squaciagola circa un anno fa:

    avendo l’ultimo fiammifero non lo sprecherei / su un muro umido / ad accenderlo io non ci proverei / e poi non mi parlarmi adesso della tua claustrofobia / lì c’è l’uscita e là l’ingresso, siamo a un crocevia […] la solitudine no che non è un affare, ti fa credere di risparmiare / e invece non è che uno sperpero di stagioni inutili / e di anni andati via / davanti a un calendario / e la colpa è soltanto mia.

    questa notte ti abbraccio.

    sì la colpa è sempre del regista! 😉

  3. missminnie ha detto:

    una donna giovane innamorata, ma anche no, ad un certo punto può avvertire il bisogno di vivere con uomo. non é importante se ci si sposi o meno; tanto la lavatrice la si attacca sempre nello stesso modo. La maternità è una spinta verso la vita belllissima : è qualcosa che nasce dal profondo, un bisogno assoluto e totalizzante..ti rendo conto che i tuoi figli sono la parte migliore di te. Si può decidere di non averne, o si possono non averne per problemi fisici, e non per questo si vale meno. Sicuramente qualcosa si perde.
    quanto al bisogno del sesso…quello si affina con gli anni, cambia con noi, diventa il bisogno di una cosa raffinata, diventi esigente, scarti gl’incapaci, scarti quelli che ti si mettono sopra e pensano di essere dei mantici, scarti scarti scarti un bel pò di maschi..a trent’anni facevo sesso in un certo modo che adesso mi fà sorridere..spero tra dieci anni di sorridere di me adesso..
    a quelli di men’s health si può rispondere che non hanno capito un cazzo..la zona più erogena di una donna è il cervello, sempre che quelli di men’s health sappiano cosa sia.
    ciao neru.
    minnie

  4. neru ha detto:

    minnie ti leggo con piacere. divertita, ammiccante, ammirata. tre aggettivi bastano direi.

    resta l’amaro per quel “qualcosa si perde” che è vero ed ingiusto.

    e resta il fatto che sono convinta che è necessario lasciare spazio alla meraviglia, anche quella di trovare un tesoro dove avresti pensato albergasse spazzatura.

    ciao minnie. sono contenta se torni. qui si sta organizzando il chirichiosco degli amici campari. 😀 oh, è colpa di willy, eh! e della mia amica arki ovviamant!

  5. willy ha detto:

    faccio quello che faccio al bar bologna, mi siedo, guardo le ragazze belle (Voi), ascolto quelli che parlano a voce alta, bevo moderatamente. Viveur ammirato insomma. Mi pare che il discorso sia ben avviato, ho una sola convinzione: mai abbassare pretese e mutande prima del tempo.

  6. neru ha detto:

    ahahah!
    mi associo campari! 😉

    già willy mai prima del tempo e meglio non dopo. ma è meglio non sincronizzarsi però. scegliere quell’attimo dopo fa la differenza! 😀

  7. willyco ha detto:

    cogliere l’attimo seguente: potrebbe essere il titolo di un post, di un film, di un libro. Però si impara un sacco da queste parti, e si beve bene

  8. betta ha detto:

    be’…questa te la devo proprio dire…così non ci sarà bisogno tra pochi giorni di scrivere “un anno fa ero dall’altra parte del mondo…e precisamente in questo momento mi ritrovavo su una spiaggia paradisiaca a RICEVERE un messaggio di auguri e…be’ si…a struggermi di desiderio..”..ecco te lo dico:sono anche io della vergine!!! ‘Nossa Senhora!’ avrei esclamato un anno fa… ma te li immagini due della vergine insieme??!! Naaaa…impossibile…dico ora! Eppure di uomini della vergine ne ho incontrati fin troppi…e mai una volta che scendessero dall’amaca… E allora ora che so!? Un bel leone??? 😉

  9. betta ha detto:

    ah dimenticavo: che bello svegliarsi e…tutt’ad un tratto: è il 30 agosto!!!!!!!! 🙂

  10. neru ha detto:

    willy che si beva bene non c’è dubbio!!! 😉
    sìsì bello il post dell’attimo seguente. ma lo sai che abbiamo un altro post prima da scrivere??? ecco io rimango sempre attimi indietro che diventano secoli, vebbè!
    dai organizziamoci! guarda nel pomeriggio ti chiamo che adesso qui sembra di essere in un lazzaretto…per fortuna mio fratello mi offre da mangiare! 😀

    betta oh miseria che figuraccia!!!! ma allora qui con le date sto facendo un casino pazzesco! quand’è????? oggi??? dai dillo bene che ti si fa tutti gli augri parblè!!!!
    nono le donne della vergine a parte qualche caso isolato che andrebbe isolato sono simpatiche… sono gli uomini della vergine che…insomma andrebbero TUTTI isolati! eeheheh

    un leone? BENISSIMO! 😉

    oh se è oggi: ragazzi tutti in coro TANTI A U G U R I a teeeeee! 😀 voglio la torta voglio la torta! io porto le candeline quelle mangiucchite, leccate mezze rovinate, va bene lo stesso? sono formidabili hanno un riciclo di compleanni che ormai sono delle professioniste!

    e se non è oggi…mannaggia del demonio…diccelo!

  11. betta ha detto:

    noooo..ma quale figuraccia! ieri si stava parlando di un uomo…e per di più nato il 29 agosto…della vergine in ogni sua particella…e per questo da tenere a distanza, hai ragione!! Anche noi donnicciuole della vergine abbiamo qualche difettuccio…ma niente a che vedere!! 😉 Cmq non è oggi..ma gli auguri me li prendo lo stesso!!!! Baci!

  12. neru ha detto:

    eh no! e che è? mi fai gli schersi? sono sicura che tutti i campari -e io uber alles- vogliono sapere quand’è! scusa eh! 😀
    beh se mi mettessi a elencare i difetti delle bilancia femmine…non mi basterebbero due bolg!

    oh a me spiace per gli uomini della vergine che li metto sempre alla berlina e ammetto di essere decisamente di parte…ma porca miseria, porca miseria!

  13. Elis e Pan ha detto:

    Togli quel forse, maledizione!
    Stiamo aspettando le partecipazioni!
    Elis ha già scritto il suo discorso… non sei curiosa??

  14. neru ha detto:

    ehi monella! ma quali partecipazioni? con chi? tu sai qualcosa che non so?????
    ah le tue dici? e io verrò come una vecchia zitella e ti guarderò mentre radiosa mi sorridi. non mi resterà che una lacrima. prepara il fazzoletto vah! che sia carino almeno! 😀

    te guarda che mi tocca fare! oh certo che sono curiosa! ma ti sei fatta il discorso? gesù!

  15. neru ha detto:

    aspè aspè stai dicendo che mi stai portando fortuna -ammesso che si tratti di fortuna?-
    caspita proprio monella sta elis! 😀

    bene mi fido di te.
    :*

  16. Elis e Pan ha detto:

    Oh, siamo in due eh.. c’è anche Pan 😉
    Per il resto no, parlavamo di te… su di noi, oh quanta acqua sotto i ponti!
    Il discorso ce l’ho pronto, sarà bello e ci saranno delle foto… t’accapì?
    Buona fortuna e buone lacrime, che siano di gioia 😀

  17. neru ha detto:

    bene. allora quando e se mi fidanzerò sarai la prima a saperlo.

    ho visto, ho visto che c’è pan e mi fa molto piacere. ma…quando leggo qualcosa di suo? come si sonvince???? 😉
    caspita se ho aperto io il blog!
    beh in effetti guarda che mostro sono diventata…la scrivana fiorentina! anzi la scrivania fiorentina! ahahah. l’avevo detto che non avrei mai dovuto aprire un bolg! l’avevo detto cazzo e quasi un anno fa! vabbè 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: