chi di competizione ferisce…

quando la competizione nasce dall’invidia è una gran rottura di palle.

la donna la guardò. non hai passioni tu? le chiese. perché ti interessano le mie?

la donna lo osservò. perché vuoi avere tutto ciò che ho? è anche poco. non hai interessi tu?

i due guardavano la donna e volevano andare un po’ più in là di lei ma mai oltre.

la donna decise di costruirsi una barca. l’avrebbero seguita? anche oltre le colonne d’ercole? bene. poi sarebbero stati cazzi loro.

Annunci

7 pensieri su “chi di competizione ferisce…

  1. una visita fugace, ripasso in nottata a leggere un po’ che si dice nella vita di neru 😀
    la visita fugace per segnalarti una teoria che va a contrastare quella che vige nel tuo blog!

    copincollo da secondopiano

    Charlotte Stretch sul Guardian rilancia una teoria che avevo già sentito, ma di cui mi ero dimenticata. Secondo Marshall McLuhan (ma qualcuno lo legge ancora?) per capire se un libro può piacere, basta leggere la pagina 69. Vi convince? Allora comprate il libro (e/o leggetelo).”

  2. nono bucky non è assolutamente in contrasto! diciamo la stessa cosa direi: prendi una pagina a caso e se ti piace è fatta…non guardare gl’incipit e le quarte di copertina…sono fatte per vendere!

    detto questo se sei incline all’eleganza di un voto alto -e poi il numero 30 è decisamente un bel numero- scegli pagina 30; se sei incline a una bella scopata -e il 69 è un ottimo numero- scegli pagina 69. tu come sei? nerd o viveur? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...