l'alba dentro l'imbrunire

Home » conversazioni » le dimensioni della famiglia #2

le dimensioni della famiglia #2

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ovvero ricordo chiaramente taco dire: ma nella tua famiglia tutti storditi?

in senso positivo? chiesi. ovviamente! rispose.

***

alle 22.35 io, seduta comodamente sul mio divano letto a vedere librerie, sedie, letti, forni, cappe, frigo, piani cottura che bleah non ne posso più, ricevo sms di genitrice

“mia cara abbiamo fatto le chiacchiere. ora le mangiamo con una bella bottiglia di vino. peccato che non sei qui. baci da tutti noi”.

momento di commozione prende le viscere della scrivente che in un sussulto di ilare gioia acchiappa al volo il proprio cellulare -dico, mi accade raramente di rispondere nel giro di nanosecondi- e scrive queste testuali parole

“mamminaaa che meravilia, io commossa sono. un bicchiere anche per me. bacia tutti”.

non passa che una manciata irrilevante di minuti fatti di ma un post non lo scrivo? che genitrice prontamente risponde.

“ci siamo quasi ubriacate”.

ecco appunto. invidia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: