le donne che non sopportiamo

mi avevano suggerito di fare un bell’elenco liberatorio sulle donne che non si sopportano. e ce ne sono a dire il vero. di quelle che ti metti il pugno in bocca e dici mmmhhhh, ma io la strozzoaquella! sìsì che io mica vado per il sottile. ma.

c’è sempre un ma. porca miseria.
la mia mamma mi diceva sempre: poverino. poverina. devi capire. rifletti bene, mettiti nei suoi panni. magari c’è un motivo. conosci le sue ragioni profonde? e io rispondevo seh seh poverino di qua, poverina di là e chi mi capisce ammè ? insomma, mi ha fatto una capa tanta che io adesso non riesco a dire quella è una stronza ma devo per forza dire quella fa la stronza. così è.

forse, ho la speranza che se qualcuno fa una cosa cattiva ci sia un perché e magari domani avrà pure bisogno di una mano, e ci dovrà pur’essere qualcun’altro che gliela darà quella mano, perché la seconda, la terza e le settanta volte sette possibilità dovrebbero essere date. per dire, io le vorrei.

comunque. qualche amicizia l’ho pure chiusa. ma so che non si sa mai.
quindi per tornare a quelle che non sopporto. bè sì ci sono. ma.

se sono famose, so che la fama è un velo brutto che fa sapere poco della persona che ci sta dietro. se non sono famose e sono pure vicine a me, un sottile istinto etico mi impone un’autocensura.
che poi poco fa ho anche detto che amo le donne ed è vero. è anche vero che tante -troppe- donne non amano me. è un fatto. un triste fatto. me ne farò una ragione. occhei me la sono già fatta. ma un giorno, lontanissimo, forse non lo vedrò, le cose cambieranno.
però però. intanto. una cosa la posso dire.
tipo.
quanto non sopporto un modo di fare femminile. avete presente le donne che non devono chiedere mai? proprio non chiedono, devi capire tu cosa vogliono. entrare nel groviglio delle parole e delle richieste non richieste per fare esattamente quello che volevano. un delirio. io non l’ho detto ma se lo fai -anche se è per me- sappi che lo fai di tua spontanea volontà! miiii che rottura. le senti dire chi va a prendere quella cosaaaa? e ti trafiggono con lo sguardo. io risponderei: tu! ma soprassediamo, vah!
e quando ti dicono sii sincera eh! e tu sei sincera e loro si arrabbiano ed esse si frantumano. eh ma allora ci fai o ci sei?
…continua…
p.s. però chi vuole può pure dire quelle che non sopporta

Annunci

Un pensiero su “le donne che non sopportiamo

  1. mi vengono in mente licia colò e una mia collega stupida come la palta!!!!

    va bene ora per par condicio scrivo anche le altre … uffffffffffff

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...