l'alba dentro l'imbrunire

Home » ammissioni » quando fermarsi

quando fermarsi

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

mi dico che dovrei imparare a fermarmi un minuto prima. basterebbe un minuto. ma io sono sempre di corsa e non ho imparato ancora a fermarmi. arrivo sempre in scivolata. e se mi dessi al salto in lungo?

Annunci

10 commenti

  1. fuliggians ha detto:

    forse è meglio darsi al baseball, prima o poi arriverai in terza base!

  2. Rio ha detto:

    cambiare scarpe ? che so, un paio chiodate 🙂

    Lacio Drom
    Rio

  3. neru ha detto:

    @fuliggi: madò non ci avevo pensato! cerco di fare fly out?

    @rio: ho bisogno di libertà di movimento o schiatto. come faccio?

  4. didg ha detto:

    ma ti vuoi veramente fermare?
    non è che ti piacciono un sacco le scivolate alla holly&benji? 😉

  5. neru ha detto:

    oh didg mi conosci vero? 😉
    certo che mi piacciono, e anche tanto. ma non posso passare la vita a parare colpi e i gol di testa dopo un po’ fanno male alla cabesa!

  6. Rio ha detto:

    va che gli alpinisti con i ramponi mica stanno fermi….
    ho detto scarpe chiodate non INCHIODATE

    LacioDrom
    Rio

  7. Elis ha detto:

    basta che ti metti un paracadute sulle spalle, quando vuoi fermarti aprilo e rallenterai dolcemente.

  8. neru ha detto:

    @rio: oh! disse lei sbattendo le ciglia mentre portava la mano alla bocca. ma io avevo capito. è che non so se ci arrivo a certe altitudini…

    @elis: ogni volta che mi hanno detto ti diamo un paracadute, ho scoperto all’ulimo che si erano dimenticati di mettere la cordicella per aprirlo e dall’aereo mi facevano ciao ciao con la manina

  9. Elis ha detto:

    allora compratelo da sola, il paracadute, e controlla bene tutto… che poi, anche non funziona,non ti fermi come stai già facendo…

    bello però buttarsi da un aereo, è un’esperienza forte che tutti dovrebbero poter fare.

  10. neru ha detto:

    ok, al massimo mi compro un aquilone!
    sì deve essere bello, prim o poi mi piacerebbe provarci. magari ci andremo insieme! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: