la fatica di chiedere informazioni

ora ho io vorrei sapere perché quando chiedo qualcosa a qualcuno, nessuno sa mai niente.

ne consegue che per qualsiasi cosa, dalla più cazzuta a quella più complicata mi devo arrangiare partendo da zero. ma arrivate tutti da topolandia?

allora io buona buona tapin tapina mi ci impegno e sul serio: faccio, disfo, chiedo, mi presento, parlo forbito e a sproposito, vado avanti, torno indietro, con agilità sconcertante faccio mezzo tuffo carpiato fermandomi a metà per cimentarmi in un ballo cherokee e finisco con un oplà perfettamente in piedi -se mi va di culo-.

forte della mia esperienza racconto agli stessi che non sanno un cazzo -dicono- i risultati ottenuti e i percorsi fatti.
ecco che una schiera di sapienti mi risponde con sonori “eh ma certo”, “avresti potuto fare così”, “guarda che…”, “dovevi andare colà”.
a dire il vero, talvolta qualcuno ha la compiacenza di mandarmi colà quando ne ho effettivamente bisogno, purtroppo quasi sempre si dimentica di raccontarmi del drago nascosto dietro la rupe; lo stronzo me lo dice dopo, quando, stupito, mi vede ancora viva.

Annunci

4 pensieri su “la fatica di chiedere informazioni

  1. ahahah mi ero dimenticata di quell’episodio! kapa tu sei stato di gran conforto, ricordo bene ma il consiglo determinante -e dunque migliore- mi è arrivato da myskin. ora che mi ci fai pensare, è evidente che chiedo alle persoe sbagliate, quando non mi rivolgo a voi amichetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...