l'alba dentro l'imbrunire

Home » 8 km di post per un lettore » luce di un giorno strano

luce di un giorno strano

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ho in mano un caffè, ho spento la musica e prima ancora la radio ma parlavano e io non riuscivo a sentirli allora ho messo un cd, mi piaceva, ho detto ascolto sta cosa qui ma poi è la testa che fa più rumore e allora volevo sentire che suono fosse.

vorrei scrivere cose divertenti, vorrei scrivere delle idee ma ne ho troppe in testa, idee e cose divertenti dico, che non so cosa scegliere. non faccio confusione questo no ma ho troppe cose da vivere che adesso scriverle mi sembra prematuro.

e mi hanno detto che sono radiosa se è successo qualche cosa e no tutto procede normale che poi normale non è mai stato niente così mi batte forte il cuore. faccio tante cose che mi commuovono e ho chiesto giusto ieri come siamo messi a felicità. m’hanno detto strabene che quasi mi pareva una cosa contagiosa. e poi si sa che la felicità stanca a parlarne. allora mi sono detta basta taci, vivitela e vai tranquilla ma non sfrantumare le palle. già questa mi sembra una buona filosofia.

a dire il vero l’emozione per me sta nel lasciare pezzi di cuore in giro, ché sto cuore non finisce mai o forse è solo che se non lo taglio mi sembra di non averne. oppure è un po’ come i capelli che bisogna tagliarli per farli ricrescere e a proposito di capelli forse dovrei aggiustarli ma ora mi piacciono lunghi e selvaggi e sì forse mi starebbe bene la frangetta ma non sopporto le mode e poi no curare i capelli no, io lo so che se sono liberi loro stanno meglio come il cuore. ché poi mi ricordo di aver detto questa cosa ma temo sia stata capita male. del cuore libero intendo che non vuol dire prostituirsi. ci si vuole bene in tanti modi come non c’è un solo modo di vivere la vita. e vorrei che tu scoprissi qual è il tuo modo, non per nascondere lo sguardo un poco triste che hai, o restaurare quel sorriso da paresi che lo so che lo fai per economia. lo vorrei perché potresti togliere un po’ di zavorra, almeno m’è parso di capire che ti farebbe piacere. ma poi lo so che un problema è un problema quando lo si vive come un problema sennò non è un problema. e se penso a noi donne penso che non siamo femmine per trovare un uomo che ci protegga e fare tanti figli anche se l’idea di fare un figlio ce l’hai dentro come una radice che cresce piano ma non tutte forse. dico non tutte le donne vogliono un figlio. ché poi un figlio non è un’idea né una realizzazione. ma le cose si fanno e ci piace guardarle e viverle come in un film solo che la vita non è un film, è un po’ meglio. e se io voglio un uomo è perché è un mistero per me e se voglio un figlio è per lo stesso motivo. altrimenti mi sembra di restare nello stesso posto a pensare sempre alle stesse cose e invece vivere altri mondi, incontrarli, che non è la stessa cosa che relazionarsi con le persone, è qualcosa di più che ti strappa via l’anima e allora forse anche questa bisogna tagliarla e strapparla per farla crescere. perciò è solo per questo che ho ‘sti desideri qui.

e comunque il post è nato così ed è già troppo lungo, tanto meglio che non lo legge nessuno ma ora mi andava. mi serve lo slancio per prendere coraggio. adesso sì che mi serve e anche tanta fiducia. è un post un po’ pista di decollo e questo sì mi piace. ma poi mi chiedo se non sarebbe bello venire ad incontrarti senza aver paura di non ritrovarci mai. io ci penso ai capitoli non chiusi ma chissà cosa si apre e cosa si chiude che questa vita mia mi pare una porta di un saloon e non me n’ero mai accorta ma adesso mi piace. sì a me piace. oggi c’è nuvolo ma c’è la luce di un giorno strano. chennesò pensavi di esser perso che cambia il tuo destino. forse ora è il momento di voltare la carta. o forse l’ho già fatto.

Annunci

3 commenti

  1. Sammy ha detto:

    non è bello che il il cuore, o l’anima se preferisci, anche se distribuito a pezzetti non finisce mai? Dicono poi, che se viene donato tutto intero dura ancora di più, dicono.

  2. fuliggians ha detto:

    e per fortuna che hai iniziando dicendo che era prematuro scrivere di tutto quello che avevi in testa!!!
    🙂
    miiii sto post mi è sembrato uno slalom gigante!

  3. neru ha detto:

    dicono così sammy. in quel caso ritorna indietro come una palla, tipo quella di lucy dei peanuts, quella che lanciava in mare. ricordi?

    fulì come ti posizioni nella classifica? prima o seconda manche?
    ma poi.
    ho detto che non avrei scritto di vita, fatti, cose, persone…mmmm…non mi leggi, non m’ascolti…ma lo so anche cipi m’ha detto che dopo i primi trenta secondi non ce n’è! 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: