l'alba dentro l'imbrunire

Home » a che gioco giochiamo » la sindrome del maschio single a capodanno

la sindrome del maschio single a capodanno

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

c’è stato un consesso di donne prima della fine dell’anno.

abbiamo capito una cosa.

l’abbiamo capita anche grazie all’aiuto di alcuni amici fidati.

esiste una sindrome per l’uomo single durante le feste che vanno da natale alla befana. è la sindrome del trombamento compulsivo.

ora proviamo a girarla in un altro modo che magari si capisce meglio.

se tu sei donna e single, sia che tu cucchi sia che non cucchi durante l’anno [vedi alla voce rimorchiare un qualsiasi individuo di sesso maschile], le tue possibilità comunque aumentano esponenzialmente durante le feste natalizie e susu fino alla befana. poi è la miseria o il deserto dei tartari. in sostanza tutto torna normale.

io e le mie amiche crediamo sinceramente che il maschio sia sensibile al detto “chi tromba il primo dell’anno tromba tutto l’anno”.

così capita che a te donna single in questi giorni di feste forzate capiti di essere chiamata dagli ex. ex fidanzati, ex amanti, ex trombamico. tutti improvvisamente si ricordano di te. per un anno questi ex non si son fatti sentire; non si sono interessati a come stavi, che facevi, forse hanno fatto qualche rapido saluto per capire se toglierti dal libretto delle feste o lasciartici come possibile contatto. anche gli uomini che hai conosciuto ad ottobre e che si sono signorilmente negati troppo spesso in quel mese e a novembre, per non parlare degli inizi di dicembre lamentando un carico di lavoro che manco nelle miniere, improvvisamente a fine dicembre si liberano come se fossero appena stati licenziati e necessitano di un’amica, ovvero vedi alla voce infermiera. lo fanno per tornare ai fasti del giorno che fu? ma magari.

insomma l’uomo che si scopre single nei pressi di capodanno tende a rispolverare le ex o le papabili degli ultimi mesi, quelle che aveva lasciato lì un po’ a mollo per vedere se si riusciva a trovare qualcosa di meglio.

bene è capitato anche a me. a me. dico. che quasi mi veniva un coccolone. è capitato anche alle mie amiche. e con questa nuova consapevolezza, la miseria che trasudava in quelle parole di ciao come stai ci vediamo per una cena o un aperitivo non aveva prezzo.

il nostro dilemma è stato quale profilo mantenere. s’è deciso per quello signorile. educate e ferme. con un bel fumetto leggibilissimo sopra la testa che recitava più o meno senza giri di parole: vaffanculo.

Annunci

6 commenti

  1. fuliggians ha detto:

    vedi? a saperlo prima noi uomini potevamo organizzarci e spostare gli sforzi capodannali una settimana dopo pasqua, evitando la sindrome stessa e la vostra consapevolezza di esserne oggetto! Cazzo, potevi scriverlo prima questo post!!! 🙂

    Ora, conoscendo il tuo gergo giornaliero, ho i miei bei dubbi sulla tua capacità di risolvere il dilemma con un profilo “signorile”. Nei primi 4 giorni dell’anno ho sentito da te più “male parole” che dal miei amici scaricatori di porto!! Provo un pochetto di compassione per questi tuoi ex/papabili, cui sicuramente fischieranno ancora adesso le orecchie.

    ps: mai pensato che invece costoro si riprensentano regolarmente a capodanno e pasqua solo perchè hai lasciato in loro un buon ricordo e vogliono solo farti gli auguri? Io stesso mi sento molto più comunicativo durante le feste e mando un sacco di messaggini e telefonate a persone che non sento per un intero anno. Ma lo faccio con spirito natalizio e boxer rosso! O forse no! 🙂

  2. Sammy ha detto:

    che fortuna che ho, la sindrome c’è l’ho tutto l’anno!

  3. missminnie ha detto:

    bella risposta, neru. e poi si è signore anche dicendo vaffanculo, basta avere la classe, signor fuliggians 🙂

    buon anno , neru..

  4. neru ha detto:

    fulì ma quanto scrivi! 😀
    il post era giusi così. perfetto adesso senò che gioco è…è tutto nel mio profilo nomaercy! tesoro pecco di vanità ma lascio sempre un buon ricordo! e sempre peccando di vanità non chiedo di essere l’unica ma pretendo dignità! sono una donna mica una sciacquetta!

    samm tu hai la sindrome teorica del maaschio sigle che tu nella tua singletudine ci sguazzi. arriverà il giorno anche per te in cui saprai dire un sì deciso a qualcuno! :*

    miss minnie grazie. bello averti qui. sono anch’io convinta che la signorilità è nell’anima e la classe non è apparenza anche se appare.. cmq sai che sono nella città del nostro amico willy e lui dove se ne va? in africa! mannaggia del demonio!

  5. Bucky ha detto:

    mi son perso la sindrome di fine anno… ora chi ce la fa ad aspettare altri 360 giorni?

  6. neru ha detto:

    sì, la sindrome dura fino al 6 mi pare. ma anche più in là volendo.
    ma dunque non mi confermi?
    buon anno bucky!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: