l'alba dentro l'imbrunire

Home » acqua calda » volare per dummies

volare per dummies

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

cercate di volare poco.
non per la paura di cadere. quello è davvero improbabile.

cercate di volare poco se volete evitare di dimenticare in che città siete la mattina quando vi svegliate.

cercate di volare poco perché aumentano le probabilità di finire in coda e prendere quindi delle schicchere alla schiena in atterraggio che neanche il vostro osteopata di fiducia potrà lenire.

cercate di volare poco per non perdere l’eccitazione di viaggiare in aereo.
cercate però di volare abbastanza da non fare la figura dei parvenu applaudendo all’atterraggio.

cercate di volare poco se avete paura di volare.
farete solo una corsa forsennata per farvi assegnare i posti sulle ali dove ci sono le uscite di emergenza con il solo risultato di non vedere nulla dal finestrino.

cercate di volare poco se siete stanchi.
rischiate di trovarvi accerchiati da una folla di nonne bergamasche che in un attacco di vitalità decidono di fare il battesimo dell’aria e una gita in giornata a roma farcendo il viaggio con una quantità impressionante di pota a voce alta. 🙂

cercate di volare poco in america.
rischiate di rimanere schiacciati sedendo in mezzo a due obesi

cercate di volare poco se avete paura e il vostro partner è un sadico.
così vi eviterete tutta una serie di discorsi sul pensa se …

cercate di volare poco se usate il cellulare come orologio.
non potendolo accendere non saprete mai quanto manca all’arrivo.

ma soprattutto, cercate di volare poco se pensate di prendere il mio volo.
mi evitate tutte le file.

Annunci

16 commenti

  1. neru ha detto:

    zun tu hai la fissa col volare eh! una fissa freudiana mi sa! e cmq quelli che applaudono non sono parvenu -e sto termine continua a tornare come un ritornello in sti tempi e mi chiedo perché- dicevo che non lo sono perché sono sono stupidi! ogni volta mi nascondo quando succede. ma perché perché dico io, che cavolo c’è da applaudire? eh? eh? eh?

    • Elis ha detto:

      Neru mi odierai, ma con Trippin (il fratello n3 di Pì) abbiamo applaudito, ma era per fare gli scemi 😉

      • Elis ha detto:

        Uh dimenticavo, poi l’abbiamo fatto anche scendendo dal treno e anche al conducente dell’autobus, noi non discriminiamo mica 😉

  2. Sammy ha detto:

    benché abbia capito poco… gli ultimi due post in sequenza hanno qualche cosa di cinico, o no?

  3. Frida ha detto:

    applauso sull’atterraggio=catarsi,
    ovvero grazie dio che non sono morto,
    ovvero ho voglia di vivere e ne sono felice,
    ovvero devo fare rumore per sapere che sono ancora vivo,
    ovvero facciamo rumore insieme così so che non sono il solo sopravvissuto
    …e magari tra un sorriso e l’altro ai vicini di posto
    ci scappa pure che conosco la donna/uomo della mia vita.
    e ok!questa è psicologia spiaccia,ma why not?
    alla fine nella psicologia spiccia si trovano tante verità,tante risposte.
    e cmq la donna/uomo non è un’ entità altra,anche se in questo periodo andrebbe molto di moda parlarne,era per dire o una donna o un uomo,a seconda del momento storico,dei gusti,di chi ti fa il sorriso più avvincente,nel senso che ti vince,tu lì seduta/o con le tue paure,le vince tutte e sgombra il campo in un secondo,tanto che ti rendi conto che stai applaudendo tu sola/a,gli altri hanno smesso da un pezzo.
    Ok teniamo questa energia per la prossima volta che vado a teatro. E magari sarà con lei/lui.
    ok il primo dicembre rende romantici??
    vado a pagare le bollette.

    Grazie neru,son qua da poco ma…

    Non mi farò più assegnare i posti sulle ali,almeno potrò dire di aver visto qualcosa sotto i miei piedi.

  4. Frida ha detto:

    P.S.: ignoranza crassa…che vuol dire “dummies”?????????huff,vergogna frida!

    • zunstraal ha detto:

      la garzanti per la parola dummy dà 11 significati differenti che vanno da
      muto a simulacro, a tettarella, a posticcio etc.

      in questo caso, e nel caso di tutta la serie dei libri
      english for dummies, computer for dummies e compagnia bella
      il significato è l’undicesimo
      “persona scema – ottusa”

      in tono scherzoso però 😀

  5. zunstraal ha detto:

    hannibal smith dell’A-Team ripeteva “adoro i piani ben riusciti!”
    questa foto di oggi capita proprio a fagiuolo:

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2009/12/01/pop_aereo.shtml

  6. NightNurse ha detto:

    detesto l’applauso all’atterraggio.
    mammamia come lo detesto.
    in compenso amo volare e sedermi vicino al finestrino
    e guardare giù e scoprire che sull’aereo non soffro di vertigini
    amo volare sola possibilmente
    e possibilmente con qualcuno che mi aspetta all’arrivo -ma anche no-
    amo volare perchè -a parte rare eccezioni- vuol dire che sono in vacanza
    peccato che il prossimo volo che prenderò sarà per lavoro..

  7. neru ha detto:

    sammy, zun è cinico. bravo hai colto allora!

    frida ogni posto è buono per cuccare ma se facciamo i rincoglioniti forse le probabilità diminuiscono. che dici?
    però sì la psicologia spiccia ha spesso ragione. e no pagare le bollette non ti renderà meno romantica solo più arrabbiata tipo me che ho lasciato giù giusto ieri uno stipendio mannaia ladrissima di quella…

    bravo zun cmq io quando leggo dummies penso sempre ai crash test dummies che sono quelle bambole usate per provare gli urti delle macchine. ecco. e poi penso pure a quel gruppo musicale.

    zun sei trooooppo anni ’80! fica quella foto!

    night! come ami volare sola? come sempre sola? bambinaaaaaaa! eddove vai di bello per lavoro.
    cmq a te piacerà stare sola ma noi si organizza un viaggetto o una scampagata e io ti vorrei con me!

    • zunstraal ha detto:

      sammy: come al solito l’analisi di neru è ineccepibile. e io non osavo rispondere senza prima aver avuto la sua conferma 😉

      neru: “trooooppo anni ‘80” è un complimento trooooppo wild-boys 😀

  8. neru ha detto:

    zun wild boys wild boys e noi su per le liane a torso nudo.

    elissssss mia grande! sì vabbè ma tu non fai testo! tu fai ridere quando lo fai e questo è un grande complimento sallo! e poi appunto tu sei democratica!

  9. NightNurse ha detto:

    mannnnoooooooo!!mi piace tanto volare anche con gli amici!non sono così orso!è che ho volato un bel po’ di volte da sola ed era sempre molto molto bello perchè c’era quasi sempre qualcuno ad aspettarmi all’aeroporto (quindi alla fine non era una vacanza da sola…o almeno non sempre!)
    Me ne andrò in germania per lavoro e -con staminchia di recessione che mi sta addosso come una patella- dubito che potrò permettermi una vacanzina,un weekend,un viaggetto un nonsochè.. 😦 sono triste… 😦 😦 😦

  10. neru ha detto:

    ah giusto, il piacere che qualcuno t’aspetti. io adoro quando qualcuno mi aspetta alla fermata del tram. a me pare tanto romantico. mah!

    nuuuu non essere triste. maledetta recessione, che fretta c’era?
    intanto tu invitaci a casetta nuova eh!

  11. NightNurse ha detto:

    è romantico assai Nerulì!!! 🙂
    ..e certo che vi invito a casina nuova!!!!!!!!!!!
    (..e ‘sta recessione finirà poi no!?il mondo mi aspetta!! ahahhahahhah)

  12. neru ha detto:

    tesorì il mondo ci aspetta! alza la cornetta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: