l'alba dentro l'imbrunire

Home » i post degli altri » A cena è imbarazzante

A cena è imbarazzante

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

Ormai ci ho fatto il callo a quelle cene di famiglia a casa di mio padre e mia madre dove ci sono anche mia sorella con il ragazzo-di-mia-sorella, l’altra mia sorella con il ragazzo-dell’altra-mia-sorella, mio fratello con la ragazza-di-mio-fratello e Io, che al massimo posso sfoggiare il mio ego.
Non che mi lamenti, il mio ego in queste situazioni è più che sufficiente. Tutt’al più non posso abbracciarlo. Ma pazienza.

Particolari poi, quelle volte che mio fratello con la-ragazza-di-mio-fratello portano anche i genitori-della-ragazza-di-mio-fratello che si trovano in visita in città.

Questa volta però  ho un ospite anche io: la mia migliore amica!

Il problema è che avere a cena una che conosce (quasi) tutti i tuoi segreti e che per indole si diverte a bastonarti con la scusa di volerti educare, a volte può essere problematico.
Se poi tua sorella si sfrega le mani dicendo dai adesso tiriamo fuori gli altarini del sottoscritto, e sai che la tua migliore amica in questi frangenti ci sguazza, la situazione può diventare imbarazzante.
Se inoltre aggiungiamo i propositi di vendetta-tremenda-vendetta che la accompagnano dopo che nel pomeriggio, facendoti conoscere sua madre, lei ti ha fatto notare che hai brillato fin troppo di luce propria abbagliante et obscurante,  allora la situazione rischia davvero di volgere verso l’incidente diplomatico!

Fortuna vuole però che mia sorella ad un certo punto, tirando fuori da chissà quale cassetto una scatola piena di palle colorate et profumate, se ne esca con un:
– ma lo sai che una volta a Natale ha avuto il coraggio di regalarmi …

Flash-back in bianco e nero alla Quentin Tarantino. Io e la mia migliore amica al telefono:
– hey G., dammi un consiglio …

–  … queste cose con su scritto Lush!!!

– … vai tranquillo che tutte le ragazze adorano i massaggi e le bollicine …

Di fronte alla faccia stranita di lei, io comincio a ridere a crepapelle. Mia sorella interdetta non sa cosa pensare. Tutto il resto della tavola, compresi i genitori-della-ragazza-di-mio-fratello, si volta.

Il mio ego non può trattenersi:
– HAHAHA, è stata lei … HAHAHA, è stata lei che me lo ha detto, HAHAHA, lei!!! HAHAHA

Certe soddisfazioni sono decisamente impagabili!

Annunci

8 commenti

  1. neru ha detto:

    però lasciatelo dire zun: sei un grandissimo stronzo!
    porella sta con tutto il parentame, ti fa pure un favore che le solite domande del cavole per un momento sono sospese e tu? che fai?
    ma vah vah
    dovevi dirlo però che è più da un anno che cerchi di venticarti di lei perché, perché vabbè sono fatti tuoi. forse t’ha dato buca? ahahhahahah

  2. zunstraal ha detto:

    cmq
    a scanso di equivoci si tratta di un episodio inventato basato però su situazioni reali.

    e cmq SI!
    sono stronzo, brutto e cattivo,
    MA soprattutto
    VENDICATIVO :-p

    e non appena potrò mettere neru sulla graticola lo farò!

    questa non è una minaccia:
    solo una dichiarazione di intenti! 😉

    ps.
    neru, si hai ragione: il master mi fa male
    ahahahahah

  3. neru ha detto:

    guarda sto tremando… 😀
    una sola vendetta mi sta debilitando in questa vita ed è il massimo che posso concedere…

  4. Scogliera ha detto:

    ma perché il blog è condiviso mo?
    Cioè non per qualcosa ho letto tutto il posto e alla fine ho visto il maschile e ho pensato: ma neru non era una donna?!?!?

    Mi mandate in crisi di identità 🙂

    Cmq bel posto zunstral

    • zunstraal ha detto:

      perché neru è buona e ha l’anima del talent-scout e quindi nell’attesa di trovare un talento si allena a provare la convivenza con lo spirito editoriale di un novello sellerio.

      ad ogni modo, grazie per i complimenti 🙂

      ps.
      si tratta di convivenza blogomatica 😀

  5. neru ha detto:

    nonono, chiariamo col sorriso sul volto:
    1. non sono buona;
    2. non sono talent scout ma so riconoscere chi vale o chi è bravo;
    3. non faccio scrivere sul mio blog chi è bravo ma tendenzialmente sprono alla scrittura, l’unica vera attività che ci aiuta ad avvicinarci a noi stessi dicendo altro. quando scriviamo non dicaimo mai la verità su noi ma parliamo di noi ed è l’unica porta per affinare i pensieri. tutto qui;
    4. di talenti ne ho trovati già, mi accontento di leggerli quando è possibile. perché, in fondo, la lettura affina i pensieri, o meglio ti dà più parole per esprimerli;
    5. non ho manie di protagonismo, posso condividere il mio blog e la condivisione è quanto di più bello cu avvicina alla vita -che è la cosa che mi interessa davvero-;
    6. zun, tu cercavi un modo per scrivere, te ne ho dato uno finché sarai abbastanza sicuro per i tuo blog. credo;
    7. lo so ho questa mania da maestrina nel dire le cose, sarà che mi piace la penna (!) e il rosso…forse mi mancava la maestrina per entrare nei classici!

    8. scogliera a picco sull’identità, neru è 75% maschio dice feisbuss…ho di che pensare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: