le falesie e l’elefante

amo gli elefanti in acqua forse dai tempi di gregory colbert, quando nel 2002, presentò per la prima volta all’arsenale di venezia la mostra itinerante ashes and snow.

image05_gregory colbert

così adesso, non più di tre giorni fa, mentre vagavo per le strade di normandia, mi sono sporta a picco sul mare per fotografare un elefante. lui.

l'elefante falesia

ci sono arrivata da una stradina stretta e lì, al limitare del sentiero, inginocchiata sullo strapiombo, ho capito che la gente dietro di me, al riparo dal vuoto, mi credeva temeraria. invece io volevo dire loro che avevo paura. sì, paura. con tutta quell’aria intorno, in equilibrio sul cielo. ma la voce si perdeva nel vento, andava in direzione del mare. e allora.

è che non è per il coraggio, per la voglia di fare qualcosa di avventato, per dire io ci sono stata.

avete presente quando la faccia si trasforma dalla meraviglia e voi vi dite, sì dovevo arrivare fin qui? e se qualcuno vi chiede perché, voi non lo sapete? potreste rispondere perché mi andava o perché dovevo. rischiare si rischia sempre. perciò, perché no?

ma poi lo vogliamo dire quello che si prova a essere lì, proprio lì, a scattare fotografie? in mezzo all’orgia dei gabbiani e d’un tratto ti accorgi che il vento respira.

normandia tramonto ago 2009 normandia tramonto i

e poi. tornare. guardarsi intorno, dire ma ti rendi conto dove siamo? e sentirti rispondere sì davanti a una che scatarra. in effetti un po’ di umidità e freschino si sentivano. per dire, a me scappava già la pipì. erano le sette e mezza di sera e mancavano ancora due ore al tramonto. ancora non lo sapevo.

normandia strapiombonormandia gabbiano

Annunci

8 pensieri su “le falesie e l’elefante

  1. gap ti assicuro che anche quiggiù! posterò un’altra voto valà! 😉

    scogliera a picco sui tramonti, come promesso in questi giorni ti invio qualche foto!

    sono contenta night! ci sei mancata! ma ti sei beccata la mia seconda cartolina??? non è bellissima???? 😀

  2. ecco quella è la seconda poi c’è la prima. mannaggia d’un diavolo, non t’è arrivata?
    ma si capiva che quella seconda c’aveva la vache normanna caruccia uccia e se la giravi il che? si capiva eh? che quando l’ho vista ho detto quella devo spedirla alla night! 😀

    • certo che si capiva!!!anche per quello era bellissssssssssssssima!!!
      .allora aspetterò pure l’altra, erano anni che non ricevevo cartoline! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...