io sono qui. sì ma dove?

contemplando i musi dei cavalli e le facce della gente, tutta questa viva corrente senza rive sollevata dalla mia volontà e che corre a precipizio verso il nulla nella steppa purpurea al tramonto, spesso penso: dove sono io, in questa corrente?

gengis khan

personalmente mi trovo nella polvere con un piumino in mano, a decidere il destino e la futura fruibilità di nomi malpronuciabili, rubando frasi come un criminale spuntato da un angolo di baker street. starnutisco e medito, senza sapere se servirà.

e voi?

Annunci

20 pensieri su “io sono qui. sì ma dove?

  1. contemplando le facce della gente e il muso del centrostella, tutta questa corrente elettrica senza volto sollevata dall’Enel e che corre a precipizio nel nulla ronzante delle macchine, nella luce bianca al neon, spesso penso: meglio che mi tenga lontano da questa corrente prima di restarci attaccato.

    tanta polvere anche qui, passi?

  2. * Starnutire serve.

    * Temujin – il fabbro – si ispirò alle tecniche militari di Attila.
    Strategicamente e politicamente pero’ gli fu superiore.
    Ovviamente con il metro contemporaneo li giudichiamo anche dei macellai.

    * Un criminale in Baker Street verrebbe sicuramente notato dall’alter ego fico di Sherlock Holmes.

    * Io siedo al bar dell’angolo e osservo
    osservo l’entropia dell’universo che aumenta

    Schroedinger

  3. sammyyyyyyyyyyyyyyyy intanto euiua euuiua sei il commento 5.000! si brinda festeggia cazzeggia et similia?
    a me pareva una frase tratta dalle luci della centrale elettica ma mi sa che no. tu? quoque? passo nel senso che si organizza per sabato anche con night? daidaidai

    oh, evabbuò, non prendertela ma a me m’hai messo in testa -perdona l’ignoranza, adoro l’allitterazione- la canzoncina di phoebe, sai quella del gatto rognoso.
    cmq.
    uno* sì
    due* a pensarci meno macellai di alcuni che vivono nel tempo moderno
    tre* appunto
    quattro* questa me la segno. o è un primo passo falso o mi servirà
    cinque* ciao
    sei* te la ridi eh?

  4. ieri ho imbiancato da sola a casa mia e sono un po’ distrutta…oggi rinuncio e vado all’ikea -all day long pare-
    ma non dovevo essere in vacanza? ..però contenta eh?

  5. non puzzo come un caprone
    pero’ rido … meglio, sorrido

    In due parole, il parodosso di Schroedinger prevede che fino a quando non si scoperchia la scatola il gatto resti contemporaneamente sia vivo che morto

    o ti serve anche questa, o te la potrai rivendere

  6. caspita ragazzi, con tutta queste bollicine intelligenti i muri si dovrebbero imbiancare da soli, la polvere buonina buonina dovrebbe riporsi nel suo angolo e l’estate promettere di non finire mai. per la vacanza mica per altro.

    • io li voglio i muri che s’imbiancano da soli!!!!!!!!!e voglio pure la salsa che si fa da sola…ho dichiarato guerra ai pomodori..sono sommersa!aiuto..!!

      • ti inviterei a mangiare una pizza bianca, con acciugghe, olive, salamino e bufala. per dimenticare i pomodori nella birra rossa, ma pur colleghi di pianura siamo distanti. che si fa? 🙂

  7. night! che trovasti all’ikea? soddisfatta? ho appena rotto due bicchieri colorati. madò se sapevo te li facevo comprare! sì ma non fare tutto da sola! t’ho detto che ti mollo un braccio! qui c’è una squadra pronta! e contenta sì devi essere!

    evabbuò il paradosso del gatto lo sapevo -miiiii come me la tiro! ma solo perché me l’avevate già raccontata- e allora lo vogliamo dire? eh? lo vogliamo lo? lo diciamo che mi è arrivato un sms dove c’è scritto “scatola scoperchiata. gatto morto. brava” evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma chi sonooooooooooo evvieniiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sìsìsìsìssìì! 😀 eheheheheh, t’ho scoperto pure attè! 😉 misteriosi di stacippalippa! -si fa per scherzare neh!-

    willy ma dove sono le bollicine intelligenti? a me basterebbero le bolliccine e basta…tipo quelle alcoliche! e poi sì l’estate dovrebbe promettere di non finire mai!

    femaaaaaa night! che si fa la passata per le cene si settembre. con tutta quella gente da invitare ce ne vuole! ma portali qui da questa masnada di amichetti no???? ti dobbiamo organizzare un rendez-vous?

    willy eh! facciamo che facciamo raduno blogger dell’est! ma se si mangia la pizza bianca bisogna che ci sia anche elis ma lei sta fra i blogger del sud. bon allora sudest?
    oh basta che se magni!

  8. Io sono in mezzo ad un campo correndo con un palloncino giallo in una mano e nell’altra ho il cosino per fare le bolle di sapone!;) Elis ne sà qualcosa!:D

    • cantando supercalifragilistichespiralidoso! ahuahuahauhaaa prezz! sei senza prezz! (neru scusa per la psicopatia ma sta donna tira fuori il peggio di me ;D)

  9. Chapeau!

    Ora contro tutte le leggi di natura,
    l’entropia diminuisce,
    le pareti si dipingeranno da sole
    e la polvere tornerà nel suo angoletto.

  10. normale ti lessi in faccia da libro e capiiiiiiiii! 😀

    elis mi fate morire quando battibeccate! dovreste fare u blog olltugedda!

    evabbuò che fico sarebbe. io propongo che i giochi continuino! mi sono divertita un sacchissimo! 😉
    e hai pure aumentato il livello di sto blog!
    direi anche: sono pazzi questi romani! 😀

  11. io sono a Torino, come sempre… nè più nè meno dove sei venuta per la fiera, visto che lavoro proprio li… che tristezza l’ufficio in questo periodo..
    e intanto il nostro comune amico passa le giornate sdraiato sulle bianche spiagge sarde……

  12. ciao mattè! allora non ti dico dove sono io che poi rosichi ancora di più!
    ma tu quando fai le vacanze?
    ma sai che il nostro comune amico in sardegna ha trovato il liquore nerù? e mi ha pure mandato una foto!!!! miiiiticoooooo
    oh dovevo guardagli il blog ma latito, ci pensi tu??????????? ^^

  13. non ci penso proprio…..:P
    io sono in esilio dal suo blog…
    secondo me il liquore se l’è già bevuto a damigiane…
    quest’anno per me niente ferie, forse il prossimo anno..

  14. uh io le ferie a settembre le uso per traslocare…se ci riesco!
    ero, caro ragazzo, ero! è che sono belle le vacanze e al ritorno c’è un po’ di malinconia…poi riguardi i post e pensi mmmiiiii che stronzate…insomma ci vuole un po’ per carburare… 😉 diesel fui, nacqui, vissi e restai! acc! -fui è prima di nacqui perché così mi parve di essere stata concepita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...