l'alba dentro l'imbrunire

Home » ipse dixit » non sempre abbiamo la lucidità

non sempre abbiamo la lucidità

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ma tant’è. non sempre abbiamo la lucidità di fare la cosa giusta con le persone giuste, e così ci capita a volte di fare la cosa giusta con le persone sbagliate o la cosa sbagliata con le persone giuste. così ci confondiamo. e causiamo sconquassi nell’universo circostante, a volte davvero minimi, come quando mettiamo i calzini nel cassetto delle posate; a volte invece più corposi, come quando ci scappano dette, ahimè, alcune verità indicibili.

paola mastrocola

Annunci

5 commenti

  1. NightNurse ha detto:

    verità indicibili!?
    sarò muta come una tomba!!!! 😀
    per il resto tu ricordati sempre la massima di ieri sera…!!

  2. Normale ha detto:

    Bellina questa citazione!E’ da un pò che sono intenzionata a leggere un libro di Paola Mastrocola.

    Quando ho letto i calzini dentro il cassetto delle posate,mi è venuto in mente quando ho messo il telecomando della tv dentro un pacco di biscotti,,,-_-

  3. neru ha detto:

    bravaaaa night! che tu saiiii. mo’ posto la tua massima vah!

    leggi allora “la gallina volante”, normale e poi l’ultimissimo appena uscito da cui è tratta la frase, si chiama “la narice del coniglio” ed è un piccolo capolavoro. semplice e intenso come piace a me. eheheh

  4. Kapa ha detto:

    Che titoli del caz però… se posso… 😀

  5. neru ha detto:

    puoi! ma me ne frega un caz però…se posso… 😀

    vabbè sentiti in buona compagnia me lo dicono in tanti..vedi sopra, cmq…eheheh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: