ma che caldo fa! riesumiamo i sondaggioni vah!

vi siete accorti che ho cambiato sondaggio? vi ricordate gli ultimi due? no, eh?

vabbè, fatemi tirare le somme con una o due considerazioni, non di più, ché oggi l’afa m’ammoscia. oh sto luglio è lunghissimo, dicono che si arriverà al 38 del mese -ringrazio per la segnalazione il mio amico piolo-.

dunque il primo chiedeva quale rapporto abbiamo col caos.

considerazioni:
1. se vi dico che quando scegliete i voti strutturati fate la figura del popolo che segue la massa non è che poi in quello successivo vi dovete affannare sulle risposte libere! tana pevvoi!
2. alla voce tanta si legga: vi siete fregati, perché la vostra natura non esce quando siete sollecitati, piuttosto si manifesta nel momento in cui siete soli, in quell’attimo in cui, credendo che nessuno vi veda, v’infilate un dito su per la cavità nasale come un turacciolo. peccato che in quel magico momento il mio sguardo su di voi e su di me resti sardonico e non sbigottito;
3. nel sondaggio successivo siete tornati ad essere quelli di sempre: avete scelto risposte pronte cercando domande e risposte nuove. sarà così?
4. la maggior parte afferma di aver un buon rapporto col caos, segno forse che si cerca di barcamenarsi attivamente in ‘sto pazzo pazzo mondo;
5. le risposte creative sono state queste -le mie considerazioni tra trattini-:

a. ma caos vuol dire disordine? o caos dell’universo cioè nel senso degli imprevist -penso né disordine né imprevisti…caos!-;
b. ma che sondaggio è? -non ti piace?-;
c. I am the caos baby! -are you already a star?-;
d. un po’ tutte queste cose, a fasi alterne -tu sei il caos!-;
e. piuttosto mi preoccupa il rapporto che lui ha con me: da qualche giorno non mi pa -che volevi dire oh tu utente misterioso? non lo sai che le frasi troppo lunghe non ci stanno in sto cosino corto?-;
f. buonissimo con quello generato da me, pessimo con quello generato dagli altri -chissà che dicono gli altri poretti!-;
g. l’universo tende al caos … chi sono io per fare di meno? -perché a tirare la corda poi si rompa?-;
h. ECCAMBIALO!!! -fatto cherì-.

il secondo sondaggio era quello hot. me lo avevate chiesto voi. e io ho domandato: quando ti scotti?

considerazioni:
1. siamo dei romantici. vale la rima calore – cuore, cuore – bruciore, bruciore – dolore, dolore -amore, amore -calore;
2. le risposte libere sono state:
a. lecco -anch’io-
b. guardo e rifletto sul fuoco che va verso l’alto mentre noi restiamo in basso -e la miseria!-
c. perché sei arrabbiata? 06/07/2009 -mica mi ricordavo di essere arrabbiata. sono andata a vedere il che giorno fosse. forse perché si trattava di unfuckin’ monday? mah!-

Annunci

5 pensieri su “ma che caldo fa! riesumiamo i sondaggioni vah!

  1. Io do sempre risposte confezionate, perché so che è sempre un casino gestire le risposte “altro” all’interno di polldaddy. Indipercui, quando rispondo secondo i canoni lo faccio per te, per facilitarti la vita.
    Che bravo che sono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...