l'alba dentro l'imbrunire

Home » conversazioni » cose che non vorrei sapere

cose che non vorrei sapere

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

nell’esatto istante in cui mi dici che non mi farai del male, già sai che mi stai dicendo una bugia.

mi sono fatta tartaruga. talvolta tiri fuori dal taschino una foglia verde. mi dici mangia è brillante. lo sai che la foglia migliore è quella scura?

Annunci

12 commenti

  1. NightNurse ha detto:

    ecco.
    devo sfoderare il mantello da wonder woman e dare una bastonata sul firone a chi ti fa mangiare le foglie brillanti?

  2. neru ha detto:

    ahahah che bello poter contare sulle amichette ww!
    ma no. sono considerazioni estemporanee… 😉

  3. fuliggians ha detto:

    bella la metafora della tartaruga, ma io ti vedo più coniglietta! 😉

  4. crimida ha detto:

    certo che si.
    perchè a chi non ha intenzione di farti del male non gli viene nemmeno in mente di di dirtelo 🙂

  5. willyco ha detto:

    il pensiero sottostante è: ho paura di quello che potrai chiedermi. E tu perchè ti fai piccoletta quando hai braccia che sono ali?

  6. neru ha detto:

    @fulì: masclazone! senti piccola nota fuoriluogo: ma cosa ti dico vengo a correre se ho ancora il piede e caviglia tristi? devo andare a nuotareeeeee!

    @crimida: benvenuta! sono assolutamente d’accordo con te. volevo anche dire che ci si fa sempre del male e che è inutile dirsi non lo farò, è nella natura delle cose. ma è proprio quando accade che si conosce la parte più profonda dell’altro e ci si accorge davvero com’è. se è buono o no, soprattutto.

    @willy: mi sono venuti i brividi. l’affermazione è vera vera vera sempre e cmq. la domanda mi fa venire in mente domande.

  7. crimilda ha detto:

    io leggo silente 🙂

    forse è nella natura delle cose, ma non pensarlo è non programmarlo.
    io non l’ho mai detto.

  8. neru ha detto:

    uh lurker eri! bene.
    ma non è vero il contrario, cioè non è vero che pensarlo è programmarlo.
    pensarlo è averne paura, credo.
    a volte rendersi conto che si può anche far del male , può incoraggiare a cercare la tenerezza e a guardare con dolcezza. poi chissà…

    prima una ragazza ha scritto -in un altro posto-: e poi insomma, sti cazzi… mi ha fatto ridere! 😉

  9. didg ha detto:

    miiii, quanta diffidenza!

    e se non lo dice, perchè non lo dice … e se lo dice, perchè lo dice! 😀

    Magari era verde scuro brillante!

    Baci cara!

  10. neru ha detto:

    ahahahah ha parlato quella che non è per niente diffidente!!!!! ahahahah
    c’è chi è diffidente per una cosa chi per l’altra. essere diffidenti ci protegge, eserlo troppo no! 😉

    baci tesoro. state preparando tutto per domani? gelato per quanti? 150? ma tutto io lo devo prendere? facciamo che lo prendono anche i vicini di casa, vedi alla voce fulì & taco?

  11. Sammy ha detto:

    no, però a volte si coglie un “sentire” e lo si anticipa. “non fare del male” è una promessa importante o una palese bugia da infermiera con la siringa in mano.

  12. neru ha detto:

    di solito la seconda che hai detto purtroppo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: