l'alba dentro l'imbrunire

Home » conversazioni » màndala a fancùlo

màndala a fancùlo

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr





tomba brion

Altre foto

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ovvero bisguru – seconda parte dei consigli di due figosissimi stracotti…credi, credici un po’ di più di più davvero.

màndala: rappresentazione simbolica del cosmo nella tradizione religiosa buddista. voce sanscrita che significa cerchio.
fancùlo:  lo stesso che vaffanculo, con grossa aferesi iniziale. > vaffanculo: insulto che esprime un violento rifiuto della propria attenzione o considerazione o anche adirata avversione o rigetto clamoroso.
[neru ringrazia il santissimo devoto-oli]

SITUAZIONE A
giovane uomo in piena tempesta ormonale, aggravata da precoce primavera, sta seduto e sospira. è innamorato. lei, la sua lei, no. lui sogna. lei depista. lui ci prova. lei distrugge. lui si farebbe schiacciare, torturare, intimidire, rimbalzare -cosa che puntualmente avviene- ma indomito sta lì, in piedi, di gomma, come un pungiball che prontamente torna al suo posto.
lui non ha capito. lei è innamorata, non di lui. la situazione imbarca. ci vuole un taglio netto. si veda titolo.

SITUAZIONE B
la mia amica riceve una mail d’insulti da una donna che conosce poco. alterata, la mia amica mi chiama al telefono, mi racconta i fatti e chiede consiglio. m’innervosisco anch’io, ma la esorto a cambiare prospettiva. non facciamoci del male fra noi donne, mi sento dirle, troviamo una formula che le faccia capire come abbia preso una cantonata e che il problema è altrove.
curiamo in due la mail di risposta. modestamente parlando, è bellissima. la mia amica spedisce l’email. ecco. non avevamo preventivato la grettezza. la tipa controbatte e rincara la dose. afferma: non credere che m’inganni la tua dolcezza, non mi freghi.
io e la mia amica ci guardiamo negli occhi esterrefatte. ci vuole un taglio netto. si veda titolo.

corollario alla situazione A
al di là della volontà di agire sulla propria vita per non farsi male ad oltranza, è bello sognare. tiene accesa la speranza. qualsiasi miccia vi capiti fra le mani che possa alimentare la speranza, tenetela stretta, tenetela alta. la strada è lunga, i vicoli sono bui. non perdetela, alimentatela. sognate e immaginate. c’è tempo. e quando la vita vera vi strizza l’occhio, corretele dietro come la vispateresa con la sua farfalla.

corollario alla situazione B
in genere, quando si accusa qualcuno, lo si accusa per qualche nostra caratteristica che spesso mal sopportiamo o di cui abbiamo paura o di cui non vogliamo prendere coscienza. accusiamo gli altri per non accusare noi stessi.
in un certo qual modo, mettiamo le mani avanti.
volete un esempio concreto?
se mi dici che sono egoista, è molto probabile che tu lo sia. se mi accusi di essere bugiarda, idem. se mi dici che faccio le cose solo per interesse, è molto probabile che tu ti comporti in questo modo. se mi accusi di architettare complotti, è molto probabile che tu li faccia.
capito nani? capito silvio?

Annunci

19 commenti

  1. didg ha detto:

    sarebbe andato bene anche ‘mandàla a fànculo’, allora … 😛

    hu! hu! hu! hu! ci sono evoluzioni e non mi dici nulla?!!! sta sera non mi scappi! :*

  2. Normale ha detto:

    Sono completamente d’accordo riguardo il corollario della situazione B!La maggior parte delle volte è così!

    Comunque davanti a fanculo,metterei una doppia F per dare maggiore enfasi…Ffanculo…!!!=D

  3. gap ha detto:

    quando per la prima volta mi sentii dire, con tono cantilenoso da proverbio: “chi critica gli altri, critica sè”, ci rimasi davvaro male.
    avevo appena finito una requisitoria tremenda.
    :-/

  4. neru ha detto:

    @didg: infatti il primo titolo era mandàla a fànculo…poi sai…a me piacciono gli universi paralleli…
    cmq amica! vedi che sei amica e mi leggi nel pensier?
    le evoluzioni esistono in natura…lo sai…però non ho niente di succosissimo cara. stasera finalmente danielino nostro ci riunisce tutti! 😀

    @normale: doppia e maiuscola pure!

    @gap: non sempre. però è vero che noti negli altri i difetti che ti riguardano…
    non c’è mica d’averne paura. invece dico che è bello…bisogna avere il coraggio di specchiarsi negli altri, in effetti. bello bello bello!
    cmq anch’io faccio le requisitorie…poi nel mio privato rido. ecchesaràmai!

  5. Elis ha detto:

    Voglio scendere!

    (sarà per le mie recenti letture, ma mi viene solo da dire questo)

  6. coltrane ha detto:

    mitica!!!

  7. Kapa ha detto:

    Naturalmente per la situazione A non stavi pensando ad un vecchio amico ritrovato da poco, vero? 😉

  8. neru ha detto:

    @elis e didg: ma vi state parlando veramente? della stessa cosa?
    urca!
    io sì credo che farò l’abbonamento. cmq è cherto che so a cosa di riferisce elis ché ne avevamo giusto parlato… uh che casino!

    @coltrane: e bentornato! dici?

    @kapa: ovviamente!

    • Kapa ha detto:

      Allora sappi che adesso lui è ufficialmente single e sta bene ed è molto sereno. Come non era da un sacco di tempo! Ciao tesoro. Buona domenica ps: le fotoooo!!!

  9. Elis ha detto:

    Ed elis aggiunge che spera tanto di ricredersi, in fondo, le acque si stanno smuovendo… vediamo come va la settimana prossima… sperem!

    • didg ha detto:

      L’altro post è senza possibilità di replica. Uai Neru?
      Comunque: SI. Per ora ho mandato la mail, vediamo cosa succede.
      Purtroppo io non ho alcuna speranza per settimana prossima … temo che sarà un disastro totale 😦

      • Elis ha detto:

        Temiamo, temiamo, io spero solo che gli ultimi scandali che lo vedono protagonista abbiano almeno fatto storcere il naso a qualche donna.

  10. neru ha detto:

    @kapa: non avevo dubbi e la neru è molto felice. giusto le foto. da ora ufficialmente ho un giorno e mezzo solo per me…sarà fatto! 😀

    @elis: vedi? non so se andrà come speriamo ma qualcosa si muove ed è bello. madòòò fra poco ti vedo!

  11. neru ha detto:

    @didg: uai non capii? ma com’è che tu ed elis vi capite? urca! potentissime siete! quale disastro temi? non puoi venerdi? che?
    spiega a mammata che un po’ più sturdella del solito sarei

    @elis: eheheh il destino…

  12. neru ha detto:

    elis sarebbe ora che noi donne… insomma… dignità osti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: