l'alba dentro l'imbrunire

Home » e che palle » ciao bella ciao, ciao amore ciao

ciao bella ciao, ciao amore ciao

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ho sentito suonare la sveglia. che poi è una radio sveglia. l’ho voluta per via del suono che deve essere almeno gradevole. mi piacciono la musica e le notizie di prima mattina.

questa mattina le notizie non erano esattamente gradevoli. difficilmente lo sono. fa parte del gioco e del nostro perverso sentimentalismo o meglio, come dice qualcuno, della nostra grottesca superficialità.

comunque in qualche modo ho sentito il mio corpo alzarsi. mi sono trascinata fino al bagno, ho appoggiato le mani al lavandino e ho alzato la testa.

aveva proprio ragione jean cocteau quando ha scritto -più o meno- che gli specchi farebbero bene a riflettere prima di rimandarci la nostra immagine*.

*non ho mai avuto modo di verificare con precisione la citazione che dovrebbe far parte dei dialoghi del film le sang d’un poète, 1931, cioè non l’ho mai letta in francese. c’è chi la traduce con “gli specchi dovrebbero riflettere un momentino, prima di riflettere le immagini” e chi con “gli specchi farebbero bene a riflettere un po’ di più prima di rimandare le immagini”.
Annunci

12 commenti

  1. gap ha detto:

    ecco..
    la sveglia con la radiosveglia, a volte, può essere traumatica..
    ieri è stata disperante..

  2. neru ha detto:

    davvero, ma anche oggi! e poi gap, che palle col sensazionalismo giornalistico…cioè un po’ di dignità cavolo, un po’ di rispetto per il dolore! e se uno non ha niente da dire allora è meglio stare zitti!

  3. Sammy ha detto:

    “ciao amore ciao” di tenco? ho trovato una versione bellissima da uno spettacolo di Lucarelli sul tango.

    non per niente gli specchi si nascondono in bagno

  4. neru ha detto:

    adoro tenco! me la linki?

    gli specchi riflettono male! ma io ho anche gli specchi fumè! e si sa il fumo migliora la visione! 😀

  5. ciao amore amore ciao

    bella ragazza alla finesta che mi saluti
    e baci abbracci e sputi
    ed io che psuto amore, io che non sputo mai

  6. NightNurse ha detto:

    ci Tenco anche io..

  7. fuliggians ha detto:

    ti occorre uno specchio sensibile e delicato come la sveglia!

  8. neru ha detto:

    @scogliera a picco sul pensiero musicale: andarsene è un peccato però ciao ciao! andarsene era scritto però!
    …ma tu dici che era scritto?

    @night: molto eh?

    @fuli: ma dove si trova? ché poi dicono che io sono quella senssibbbile e dunque che famo? la fiera delle sensibilità?
    ci vorrà una pellicola dici? domopack? madò che cagate mi vengono fuori a quest’ora! 😉

  9. Sammy ha detto:

    Lo spettacolo è questo http://www.youtube.com/watch?v=x5_dtRuhv64

    ti presterò il cd

  10. fuliggians ha detto:

    ti confondi, la pellicola di domopak ti serve solo per conservarti a lungo!

  11. Normale ha detto:

    Bellina la citazione!Ma forse non dovremmo essere noi a riflettere prima di guardarci allo specchio?!;)

  12. neru ha detto:

    @sammy: sìssì aspetto il cd

    @fulì: ah ecco!

    @normale: nono troppe riflessioni fanno male!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: