l'alba dentro l'imbrunire

Home » ammissioni » forse sarebbe meglio pensarci prima

forse sarebbe meglio pensarci prima

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

mi domando perché la maggior parte della gente quando deve fare qualcosa, pensa -se pensa- mentre fa quel qualcosa. perché non lo fa prima?

esempio con annesso sondaggio? vai con le slides.

situazione. strada che s’immette sulla principale, le due strade formano una t. fila di macchine sulla strada secondaria.

domanda. quando ti metti a guardare il flusso delle macchine sulla strada principale?

a. quando arrivo allo stop

b. una o due macchine prima del mio turno

c. prima m’immetto poi guardo

avete scelto? bene.

tesi dell’opinionista. secondo me, guardate nel momento in cui siete allo stop e non prima. ma se guardaste prima, vi accorgereste della situazione, di quanto veloci vadano le automobili, quanto dista la seconda dalla prima e così sareste prontissimi a decidere una volta arrivati allo stop, facendo scorrere la fila con grazia e velocità.

è un po’ come quando da ragazza mi chiedevano quando si diventa adulti? ridendo dicevo da adulto. e mi rispondevano eh no! per essere adulto da adulto ci devi pensare da adolescente. mica diventi maggiorenne a diciotto anni! ci devi pensare prima a come vuoi essere. non ci sarà la magia, non diventerai magicamente una brava persona se non ti pensi prima. devi fare le prove per la tua scena unica.

è da qui che mi è venuta la mania di pensare prima alle cose. come quando sali su un palco. mica ti ricordi le battute appena sei in scena, mica sai come sarai, come andrà, tutto dipende da quante prove hai fatto prima e da come le hai fatte, da quanto ci hai pensato. soprattutto da quanto hai pensato alla scena.

poi mentre ero in macchina e pensavo e guardavo e fuori tirava vento e le nuvole giocavano a rimpiattino, mi sono detta che bisogna anche essere preparati a ricevere la bontà degli altri. non è facile essere oggetto di bontà. forse per questo in genere preferiamo i meschini.

Annunci

12 commenti

  1. gap ha detto:

    pensare prima alle cose..
    meglio cominciare da subito..
    non ci avevo mica mai pensato prima..
    vedi un po’ come sto messo malamente..

  2. trameelemieparole@blogspot.com ha detto:

    evvedi, io sono nata con impostata come modalità di default quella del “pensarci prima” e con l’età ho imparato a smettere di pensarci prima e tutto mi riesce meglio.

    Saluti

  3. che poi l’ho scritto male, l’indirizzo della mia pagina, so’ scogliera eh

  4. neru ha detto:

    @gap: anvedi sotto se stai meglio tu o io! 😀
    apropò ma sai che io continuo a chiamarti gap come gap generation? mi hanno spifferato il tuo nome e ho avuto un tracollo! eheheheeh

    @scogliera: e puttanazza! ci voleva un commento così! dici bona a prima?
    a me piaceva quel detto che le cose belle sono state pensate prima.
    cioè pensare prima mica deve essere un’ossessione. è come modellare la creta. ma ammetto che ci vuole una discreta quantità di tempo e di pazienza…
    posso farti una domanda? sì dai te la faccio.
    ma ti riescono meglio perché prima volevi le cose così come le avevi pensate? perché mica è quel gioco lì eh!

    p.s. ho visto e mi sono permessa di mettere a posto e aggiungere qualche fronzolo…ti dispiace?

  5. Normale ha detto:

    Io non è che penso prima,piuttosto fantastico prima!:-)
    Comunque pensare prima è un bene dal mio punto di vista,almeno uno ci prova a ponderare le cose in anticipo perchè potrebbe servire a capire meglio le cose dopo.

  6. gap ha detto:

    già, un tracollo..
    anche io l’ho avuto quando mi hanno ricordato come mi chiamo..
    è che uno fa presto ad abituarsi a gap..
    è corto..

  7. willyco ha detto:

    mi dicevano, ma parecchio tempo fa, quando presentavo un’idea che mi sembrava buona e nuova: se è buona l’hanno già pensata, se è nuova e l’hai pensata tu non è buona. Mi sono disabituato al pensiero preventivo

  8. neru ha detto:

    @normale: fantasticare è bellissimo!

    @gap: sei biblico e profetico mio caro. ma è un tracollo positivo neh! 😉

    @willy: uffa ma non val il detto per fare dei bei bambini ci vogliono pensieri belli?
    e quando devi fare qualcosa non ve la organizzate prima nella mente?
    quel prima vi sconquiffera eh?

  9. willyco ha detto:

    il fatto è che il pensiero preventivo mi ha stufato poi tutto va per i cavoli suoi, punto su pensiero istantaneo

  10. tu le domande le puoi fare, poi io decido se rispondere o no 
    Inoltre il detto che le cose belle sono state pensate prima, manco lo conosco.

    Cmq, per venire alla tua domanda. Non so se è esattamente come dici tu. Voglio dire da un punto di vista anche senza pensare a una cosa io so come voglio che vada. Dall’altro io penso che il fatto di pensarci prima un poco ti limita. A parte che nel mio caso può verosimilmente generare ansia, cmq il fatto di pensarci prima, da un lato mi causa un senso di asfissia come se volendo non si possa deragliare, dall’altro mi impedisce di sfruttare eventuali opportunità che sorgano dopo aver pensato alla cosa e che non erano state previste perché imprevedibili variabili della vita.
    Io però sono un caso disperato… refrattaria a qualsiasi tipo di organizzazione preventiva…

    Non so se ho veramente risposto alla tua domanda…

  11. Quadrilatero ha detto:

    Non capisco. Da adulto sei una brava persona e da ragazzo no?

  12. neru ha detto:

    TIME OUT ragazzi!
    è evidente che non sono stata chiara.
    cambiate prospettiva su. pensiero orientale. liberate la mente.
    esempio? esempio!

    volete disegnare un fiore d’ibisco. potete prendere un fiore d’ibisco e disegnarlo.
    oppure.
    potete vedere un fiore d’ibisco. potete farvi raccontare un fiore d’ibisco, poi potete prenderlo e guardarlo nuovamente. poi lo pensate. pensatelo. ma pensatelo bene.
    poi andate dove volete col vostro foglio in un giorno qualunque in un posto qualunque. e quel giorno, col mal di pancia, con l’ultima bolletta da pagare perché scade disegnatelo. sarà il vostro fiore.
    mi spiegai?

    cmq.

    @ willy: è perfetto se tutto va per i cavoli suoi. non c’entra col pensiero preventivo

    @scogliera a picco sull’indecisione e sulla mia tranquillità: tu mi fai star serena! ti capii ma il pensiero preventivo ti permette proprio di deragliare meravigliosamente e sfuttare le opportunità del momento, secondo me, lasciando da parte orpelli inutili

    @quad: no. magari da adulti si fosse automaticamente brave persone… miii ma mi sono spiegata male malissimo neh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: