l'alba dentro l'imbrunire

Home » Uncategorized » tre cose tre

tre cose tre

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr





tomba brion

Altre foto

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

  1. mi piace da morire questo posto qui. si chiama frida e sta a milano zona isola. pare sia stato fatto apposta per me. avete presente quei locali che ti vestono? se dura sto feeling ci faccio il compleanno che è fra tanto ma se il tempo passa così in fretta come adesso, cari ragazzi miei direi che è domani. ché poi il tempo passa in fretta e non passa mai, com’è sto fatto?

  2. a casa dei miei genitori c’è la battaglia su quale vino sia più buono e indicato per ogni occasione. mi mamma tiene in mano il vessillo del cartizze da secoli ormai. e ora che barak obama ha brindato la nuova avventura di presidente usa con il cartizze ahi noi. comunque io ritengo che sia ottimo per aprire una cena. provate. per me è un vino per iniziare. che cosa bisogna scoprirlo.

  3. il mio balcone affaccia su un cortile. la casa di fronte è vicinissima, per questo hanno chiamato il condominio “la corte”. ché poi. che figo sarebbe dire andiamo alla corte di lady neru? è che non ho il vestito adatto. e poi in verità è proprio come le case di corte de milan dove la tua dirimpettaia sta sul balcone a parlare con i vicini e a segnare i tuoi movimenti. entra esce entra esce. ma in fondo questo non mi irrita, mi pare di essere dal dottore. come dire. controlla il mio stato di salute. comunque non è lei che adesso mi interessa ma la sua vicina di balcone. è arrivata da poco insieme ad un tizio. e fa tutti i mestieri che si devono fare quando vai ad abitare per la prima volta in una casa. sbianca, lava, aggiusta. casa sua è un continuo cantiere. c’ha i fogli di giornale appesi un po’ ovunque e devo dire che più la guardo più penso che per la qualità del giornalismo di oggi quello è l’uso migliore dei giornali. non ha ancora le tende. ça va sans dire. le tende sono sempre l’ultima cosa che si mette in una casa, cosa che la rende vulnerabile alla curiosità altrui. bè ieri sera sola soletta la nuova inquilina se ne stava fra quelle quattro mura ancora un po’ fredde a detta di tutti -ha messo una luce azzurra tetra tetra, tanto che noi c si voleva affacciare sul balcone con i cartelli dei punti tipo ok il prezzo è giusto; pensavamo ad un range da 1 a 10. non so 2 sarebbe un punteggio basso che vuol dire cambia subito, 6 sarebbe una cosa intermedia per dire puoi fare di più, cose così- insomma lei se ne stava in sti spazi embrioni e di punto in bianco si è messa a ballare. uh come balla bene. e com’era felice. ha portato un po’ d’aria di festa. ecco. che questi giorni sono tristi. ma quando passano i giorni della merla? io però prevedo grandi amicizie prima di andarmene.

Annunci

4 commenti

  1. Bucky ha detto:

    1. non ci sono mai stato in quel locale, e non è nemmeno molto distante da casa mia. Dalle uniche due foto (brutte) che sono sul sito il posto sembra carino, e sembra anche abbastanza alla mano.

    2. boh.

    3. boh, che ora due boh messi così non hanno senso, cioè potevo benissimo scrivere solo la roba del locale e basta, ma ormai avevo già scritto il primo boh al numero 2.

  2. neru ha detto:

    allora:

    1. è bello fidati, anzi lì ci abbiamo conosciuto night! se ci stai ci troviamo di nuovo tutti lì e ti conosciamo!

    2. boh è una roba brutta?

  3. Quadrilatero ha detto:

    I giorni della merla, se non ricordo male, sono già passati. Sono verso fine gennaio.
    Lo so perché qui c’è una birreria che fa una birra strafiga solo fino ai giorni della merla, poi bon.

  4. neru ha detto:

    tecnicamente quando hai commentato erano appena passati.
    gap propone i giorni del ciuffolotto che credo si protaraggano almeno per un po’. dillo alla birreria di tenerne conto che magari resta figa per un po’ e tu poi puoi allungare l’indirizzo grazie.

    cmq considerato che adesso è tornato a nevicare direi che hanno fatto un intervento a cuore aperto alla merla e si è decisamente ripresa. un freddo da paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: