prospettive di beatitudine

la massaggiatrice espressionista non mi veniva a trovare da un po’ di tempo. oggi è comparsa. con lei si scambia sempre qualche buona parola.

ciao cara come va?

boh, mi fa brutto dire bene. non mi lamento è da vecchi. tutto occhei, va meglio.

ah io… insomma, sono in forma perché ho le forme.

non me lo dire, sto ingrassando a vista d’occhio.

adesso, vai a mangiare da tua mamma ogni giorno?

no, mangio nutella ogni giorno.

ahi, qui la vita sentimentale ha qualche cedimento eh?

eh, qualche.

io mi sono data alla spiritualità.

cosa hai fatto?

sì, fare i massaggi nel tempo libero non mi basta più. sono andata a un corso dove ti insegnano a entrare in confidenza col karma e a raggiugere la pace interiore, una cosa tutta spiritualissima. pensa che ero talmente gasata che ho chiamato mia mamma. le ho detto ehi sto divetando santa! e lei mi ha risposto come berlusconi? bè sai a quel punto ho pensato che è meglio accontentarsi di diventare beata. sì beata mia basta. che poi se ci pensi è anche vataggioso.

ah, sì?

sìsì, a chiamarsi beata porta bene. c’è una tedesca mi pare, si chiama beate -uhnse, ndb (nota della blogger), pdc (per dovere di cronaca eh!)-, con due o tre gadgettini erotici è diventata miliardaria.

Annunci

2 pensieri su “prospettive di beatitudine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...