un post sul destino che cambia nel tempo

previously in queste lande. poco più di un mese fa, si parlava di destino, buchi, culi e carattere. è culo non avere un carattere di merda? eraclito diceva di no. a distanza di un mese e un soffio, il mio interesse si sposta su un altro nome ORAZIO. tutto ebbe inizio una sera.

********

seduta alla mia scrivania di legno tarlato, ho guardato il mio amico gloo.

tu credi nel destino? gli ho chiesto.

ha sorseggiato il suo martini e campari. ha fatto uick! e l’ho sentito dire perché l’america non si chiama colombia? diamo nomi ma non inventiamo destini.

(continua)

poi il mio amico gloo mi ha chiesto di fuliggi.
come sta?

bene, credo
. è intenzionato a portare in montagna le mutande leopardate.
sì?
ha detto gloo.
, ho fatto io, l’ha scritto su facebook. ho chiesto se si trattava di un tanga.
e lui?
mah, non ha risposto. lo ha fatto un suo amico, il confa.
e allora?

allora niente, ne è seguita una conversazione.
ah sì?
sì. più o meno è stata questa
. tanga? tenga. renga? menga! venga. con la vanga? sì, di zenga. ga l’ha minga! e il manga?

gloo mi guarda. e com’è finita?
ha chiesto l’amicizia.
gliel’hai data?
no.
cosa?
l’amicizia.
poteva essere nel tuo destino.
mah
, ho risposto, il tonto anni fa ha detto a jules che contro la mia volontà lui era scritto nel mio destino. oggi vive con un’altra.
sai cosa dice orazio, no? carpe diem, cogli l’attimo.
quell’orazio ha trovato la fortuna mondiale con un film e il suicidio di un ragazzo
.

(continua)

gloo ma hai sentito questi qua? vanno in un programma a dire agli italiani che va tutto bene. quando ti dicono che va tutto bene è il momento in cui va tutto male. che te ne frega sennò di dirlo?

io me ne frego.

tu ragazzo mio sei sulla strada giusta. il tuo destino è luminoso.

bè perché tu il tuo futuro come lo vedi?

caro mio ho una massima. inciampa in un destino serendipico e non sarai più lo stesso. ho la passione per un certo orazio e la storia dei tre principi di serendip. anche se secondo me ai nativi americani, sti tre principi stanno un po’ sul cazzo.

(continua)

Annunci

14 pensieri su “un post sul destino che cambia nel tempo

  1. sai che ieri sera stavo proprio pensando a jung?
    bene, vorrà dire che ne parlerai tu!
    potrebbe essere pure un post mutante con i vostri apporti. che ne pensi? sìsìssì daiiiii 😉

  2. non mi ha mai convinto il carpe diem, ma tantè: io sono tardo, che mi frega di cogliere l’attimo, colgo l’attimo seguente, quello già frollato.
    Bella l’idea del post mutande

  3. willy: anch’io sono tarda e questo spesso mi frega! un post in mutande, uhmmm….

    night: romanzo no dai! è una cosa a tappe del destino…non so ancora come va a finire…speravo nei vostri input…se il destino lo vorrà…eheheh! per ora ho adempiuto al suggerimento di betta: destino…tanga…vediamo

  4. Ma allora non ci sei, CI FAI!
    … e quindi te le cerchi, e quindi ti sta bene! … e forse ti piace pure …

    BLAAAAHHHHHHHHH!!!!!!
    MA COME FAI?!!!?!!!

    ???gloo???

  5. sai che pensavo fosse io il gloo? quell’uccellino che becca l’acqua torna su ribecca ritorna su… dai, hai capito? perché io non so spiegarlo meglio 😛

  6. tanto per cambiare non ci siamo capite. 😀

    gelosa ddeche?? vabbè è tardi e ciò sonno. e poi sono stanca perchè sono tornata da due ore di “sgambetto”.

    hahaha! adesso la curiosa chi è? 😉

  7. ma dico: ti rendi conto??? Sei riuscita a far”mi” un post misto su destino e mutande!!!! Quanto ad originalità non c’è che dire…e non solo per le mutande leopardate del tuo amico!!! Brrrrrrrr 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...