l'alba dentro l'imbrunire

Home » ipse dixit » illogica allegria

illogica allegria

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

mi sono svegliata e ho pensato che fosse un bel giorno, ho guardato fuori. aria e cielo di montagna in città. ho preso la mia bici e sono uscita.

da sola lungo la -mia- strada alle prime luci del pomeriggio…a volte spengo anche la radio e lascio il mio cuore incollato al paesaggio.

lo so del mondo e anche del resto, lo so che tutto va in rovina. ma in un giorno di sole d’ottobre col fresco e tutto il resto, metà verde e metà marrone bordeaux, quando la gente è indaffarata magari col suo normale malumore, può bastare un niente, forse un piccolo bagliore, un’aria già vissuta, un paesaggio, che ne so…ma sì che lo so.
e sto bene. sto bene come uno che si sogna. non lo so se mi conviene ma sto bene, che vergogna…
io sto bene. proprio ora, proprio qui. non è mica colpa mia se mi capita così.
è come un’illogica allegria di cui non so il motivo, non so che cosa sia. è come se improvvisamente mi fossi presa il diritto di vivere il presente…

io sto bene. na na na na na na na. questa illogica allegria, proprio ora, proprio qui.

canto lungo la mia strada e mi guardano. non ridono. sorridono. quacuno ha già lo sguardo oltre.

io pedalo e il mio cuore aspetta.

Annunci

25 commenti

  1. betta ha detto:

    ieri mattina sono andata a fare la spesa…ero lì che giravo tra i corridoi del supermercato, che sono un po’ stretti, e quindi mi sono fermata perchè c’era un papà che cercava qualcosa negli scaffali e non ci passavo…poi da dietro la sua schiena è sbucato il musino del bimbo che stava seduto nel carrello della spesa…biondo, un visino piccino piccino, di quelli che magari non sono neanche bellissimi, e io, che con i bambini ho sempre questo brutto vizio, gli ho fatto una linguaccia, per farlo ridere….lui ha sgranato gli occhi, meravigliato, per un attimo ho pensato”accidenti a me…ora piange…”…e invece lui ha aperto la boccuccia in un sorriso spaziale … poi ha tirato in dentro le guance forte forte e ridendo mi ha mandato un bacione tutto bavucchioso e super schioccante… ecco…era proprio un piccolo bagliore…ma mi ha fatto stare così bene! 😉

  2. Bucky ha detto:

    allora lo racconto anche io, il mio momento così, anche se è stato diverso tempo fa.
    Stavo guardando la strada da una vetrina di un negozio di pizzette, e si vede che avevo uno sguardo assorto o triste, fatto sta che una ragazza che passeggiava a braccetto con il suo fidanzato mi ha guardato e ha fatto una linguaccia e una faccia molto buffa, per farmi ridere, e poi si è voltata un’istante sorridendo per vedere se era riuscita nell’impresa, il ragazzo non se n’è nemmeno accorto.

  3. neru ha detto:

    ehi qui siamo all’elogio della linguaccia. bene. domani ci si prova tutti. troviamo il o la prescelto/a e vediamo l’effetto che fa. sorriso o pianto? e se mi picchiano? vabbè io ci provo eh!

    grazie. non speravo tanto. belle storie davvero. e io adoro le storie.

  4. willyco ha detto:

    mi sono innamorato di una ragazza che mi faceva la linguaccia, quello che c’era dietro era bellissimo

  5. Elis ha detto:

    Ma che bello leggerti felice! Soprattutto dop l’ultimo post incazzoso! A volte basta un niente per essere felici… che bella, mi ti immagino sulla tua bicicletta a fischiettare. Un gran sorriso

  6. neru ha detto:

    willy: chissà perché ci si innamora spesso di chi ci fa le linguacce…

    elis: sì basta un niente. mi immagini eh? 😀 pensa che non solo fischiettavo ma cantavo proprio…jesus! abbraccione per te!

  7. betta ha detto:

    ecco..ora ci manava pure willy…non si dicono queste cose quando si sa che poi a leggerle passa una che ha passato mesi a cercare di far innamorare qualcuno con la linguaccia…non si mette il dito nella piaga!!!! Va be’…è la serata sbagliata per leggere queste cose…willy non c’entri nulla…si vede che la linguaccia della tua lei era più bella della mia!!! 😉

  8. Bucky ha detto:

    è proprio vero, io l’avrei sposata quella ragazza della linguaccia, pur non sapendo nulla di lei. 😀

  9. betta ha detto:

    la fate finita per favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Io voglio solo distrarmi con i post della neru mentre dovrei lavorare e voi qui….che parlate solo di linguacce…. 😉
    Lo so lo so…è tutta colpa mia… 🙂

  10. Bucky ha detto:

    betta prova con i lecca lecca, così la lingua diventa colorata ed è molto più simpatica a vedersi!

    (naturalmente scherzo, perdomani in ogni caso e dimmelo espressamente se sono inopportuno)

  11. betta ha detto:

    neru digli qualcosa tu…io sto ridendo troppo!!!! 😉

  12. betta ha detto:

    cmq….ora mi riprendo…a scanso di equivoci…e per evitare di essere censurati/banditi dal blog della neru…io dicevo sul serio sulla linguaccia….non voleva essere nulla di allusivo…io gli facevo la linguaccia e lui la rifaceva a me…che culo eh???

  13. neru ha detto:

    ma dove? dov’ero quando voi scherzavate così eh? dove?
    non riesco a scrivere se mi fate ridere in questo modo!

    io che censuro? neva end eva!

    willico e bucky non torturate betta! betta non prendertela anch’io ho fatto innamorare uno facendogli la linguaccia… che vuoi… poi mi è venuta l’indigestione… -scherzo!- 😀
    ah eri pure allusiva? a cosa scusa? qui si vuole sapere…

    ma bucky perché la lei dei lecca lecca ti ha rimbalzato alla fine? non vorrei mettere il dito sulla piaga ma insomma. e anche a willy vorrei fare la stessa domanda. insomma ste lingue lunghe poi? che fine hanno fatto?

    dai betta scopriamo gli arcani misteri che stanno dietro una lingua evoluta.
    forse la deve fare solo uno chennesò.

    ah, oggi ho fatto la linguaccia come promesso. hanno riso. ho vinto qualchecossa?

    betta cmq sei sicura che non si sia innamorato? sicura sicura?

    p.s. betta visto che mi hai commosso col fatto che i miei post ti distraggono, allora faccio scegliere a te il prossimo. cosa vuoi? triste, d’amore, ironico, di vita vissuta, di svomitazzamenti o alta fedeltà?

  14. betta ha detto:

    neru che fai…insinui dubbi dopo tutti gli sforzi che ho fatto?? Direi che ho già fatto abbastanza per capirlo no? E lo sai anche tu… 😉 ..mi sa che la mia linguaccia non era abbastanza evoluta…
    ora penso al post e quando torno ti dico….a tuo rischi e pericolo… 😉

  15. neru ha detto:

    lo so lo so ma ogni tanto è meglio metterci in mezzo un po’ di allegria! non credi? 😉
    ad ogni modoche sarà una linguaccia evoluta? io credo invece che per avere effetto debba essere primitiva…non so se mi spiego…

    ok a mio rischio e pericolo. ci sguazzo nel rischio! 😀

  16. Bucky ha detto:

    non esiste una lei del lecca lecca, era un consiglio che davo a betta… a me nessuna fa mai linguacce (a parte quella del raccontino, ma se vanno a passeggio a braccetto con i loro ragazzi non contano).

  17. Bucky ha detto:

    una linguaccia evoluta è quella che sa piegarsi a U, o no?

  18. neru ha detto:

    bucky ma sei in formissima in questo periodo! il compleanno o un nuovo amore? dai dai racconta.
    anzi dicci il giorno giusto ch ti si fa gli auguri!

    cmq mi parei troppo informato sui lecca lecca per non averli provati… 😉
    giusto la lingua a u che ha bisogno del gene!

  19. betta ha detto:

    ah ecco..allora il segreto è tutto lì…nella U…
    Dovevo capirlo quando da piccina proprio non mi riusciva piegare la lingua…e invece lo capisco solo ora!!!! Ma dimmi tu…a saperlo prima non ci provavo nemmeno…
    😉

  20. neru ha detto:

    eh no betta! io la so fare! dici che ho dei problemi più grossi? jesus!

  21. betta ha detto:

    rieccomi…certo non posso sprecare quest’occasione di “decidere” il prossimo post della neru….però proprio non mi veniva l’illuminazione…allora mentre ero in macchina la cercavo nelle canzoni che passavno alla radio…ma tutte parlavano solo di amori finiti, le solite cose insomma…allora tornata a casa ho deciso di aprire a caso un libro che ho letto da poco e vedere che suggeriva…
    “a volte la fortuna consiste semplicemente nel trovarsi nel posto giusto al momento giusto, proprio come a volte l’ispirazione è fare la cosa giusta nel modo giusto. Sono due possibilità che ti capitano solo se svuoti il cuore da ambizioni, scopi e progetti e ti abbandoni completamente al momento magico che ti offre il destino. … Salve amici, dissi, è arrivato lo spettacolo.”
    Mi fai un post sul destino? Lo so…è banale quasi quanto un amore che finisce…ma tu ci puoi fare un post originale no?
    😉

  22. neru ha detto:

    scherzo! era troppo bella come risposta e non la potevo sprecare!
    cmq betta,complmenti! qualcosa di più difficile no?
    già è un mese che devo scrivere la lettera d’amore e rimando sempre… ma ormai ho accettato e non mi posso tirare indietro!
    e va bene lo faccio. originale non so ma almeno ci provo.

    e se ne andò con le mani fra i capelli singhiozzando accidenti a me, accidenti a me! 😀

  23. betta ha detto:

    No ferma…non te ne andare con le mani tra i capelli…e soprattutto singhiozzando…recentissime conversazioni con maschietti proprio maschietti mi hanno dato l’illuminazione: facce un post sul perizoma… Che ne dici? Il destino tanto…è già scritto… 🙂
    che battuta pessima…va be’…mi conviene infilarmi sotto il piumone va…
    Notte

  24. neru ha detto:

    ehi! qui si passa dalla padella alla brace! guarda te il destino…oggi ho fatto un’interesante conversazione su facebook circa la possibilità che il mio amico fuliggi portasse con sé in montagna un perizoma leopardato…
    riporto la conversazione vah! vabbè metterò tutto insieme. cerco di farlo per domani. al limite dopodomani. in ogni caso se non lo faccio, ciccia con i post! 😉

    che dici betta! ferma lì il tuo destino non è svelato ancora -non sai se è scritto o se tu cambierai qualcosa-
    notte cara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: