considerazioni estemporanee

siccome ché avevo un appuntamento che è saltato per la seconda volta ad altra data, mi sono detta meglio, che oggi non sto molto bene. e siccome non sto molto bene ho deciso, una volta a casa, di accendere la tivvù. di solito è la mia mamma che mi tiene informata sull’attualità che passa per radio e televisione. capita a volte che la mia genitrice mi telefoni, e prima ancora di dirmi ciao sono la mamma come stai angelo mio, mi intima accendi la tivvù su quel o quell’altro canale, sintonizzati su radio tal e talaltra, ascolta un po’ che dicono. e visto che la mia mamma è lontana da tempo e non vedendomi in faccia, prima di tutto mi offre consigli sulla vita e la sopportazione delle rotture di palle, dopodiché mi motiva dicendomi che ce la posso fare, allora per stare sul pezzo, ogni tanto sbircio quel parallelepipedo di facce buffe che è la televisione.

per tornare a me e a questa sera, c’è stato un momento in cui ho detto vediamo un po’ come va a otto e mezzo su la 7 e lì c’erano insieme ai conduttori -mica sapevo che c’era la gruber adesso e porca miseria come si è rifatta, tanto per dire- insomma insieme a loro c’erano pure edoardo boncinelli, genetista, ignazio la russa, politico nonché attuale ministro della difesa, e annamaria testa che definiscono esperta in comunicazione ma io preferisco chiamarla creativa. bè tutto questo per dire che io dopo avere sentito la testa, volevo dire che io alla testa ci voglio bene e mi sa che lo sento col cuore. solo questo.

Annunci

8 pensieri su “considerazioni estemporanee

  1. manco io lo sapevo che la gruber era rifatta (perché è questo il perno del tuo discorso, giusto??).

    Non ho capito se vuoi bene alla testa (annamaria) o alla testa, tua. 😀

  2. boh magari saranno state le luci dello studio…

    eheheh, stasera all’annamaria! ma sono presuntuosa, che nollosai?
    no davvero è stata una grande. una donna molto intelligente.
    magari metto il link al suo sito, vah.

  3. uhm… io manco so chi sia quest’annamaria testa.
    Avevo capito che volessi bene alla tua testa, e dopo aver sentito a. testa, avessi deciso di spegnere la tv.

  4. Credo piuttosto sentenzi il fatto che io debba andare a letto presto la sera, perché dopo un certo orario le mie limitate facoltà intellettive diventano ancor più limitate.

  5. tranqui buck! volevo dire anche quello! 😉
    la mole di post che ho postato ieri sera cmq dice che me ne dovrei stare a letto sotto le coperte stamattina…febbricitante sono! oh davvero, c’ho due occhi che sembrano quelli del pesce palla! 😀

  6. uffa è solo perché tu hai la mente da maschio e non capisci quella delle donne! 😉 guarda che sta cosa delle parole diverse cioè usate in modo diverso è di virgina woolf.

    cmq ho capito. i post che preferisco non vi piacciono perché non si capisce un cazzo as always. mi ricordo felix che diceva di analizzare le mie mail prima riga per riga poi parola per parola e infine lasciava lì distrutto la mail che tanto continuava a non capirci niente! ahahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...