monsieur teste

vita cartesii est se(i)mplicissima…

la stupidità non è affar mio. ho visto molti individui; ho visitato molte nazioni; ho preso parte a diverse imprese senza crederci; ho mangiato quasi tutti i giorni; ho avuto alcune donne. rivedo alcune centinaia di volti, due o tre grandi spettacoli, e forse la sostanza di una ventina di libri. non ho ricordato il meglio né il peggio di questa cose: è rimasto in me quanto ha potuto.

quest’aritmetica mi risparmia di meravigliarmi d’invecchiare. potrei anche contare i momenti vittoriosi del mio spirito e immaginarli, uniti e saldati fra loro, a comporre una vita felice… ma io credo d’essermi sempre ben giudicato. raramente ho perso di vista me stesso; mi sono detestato e mi sono adorato; -poi siamo invecchiati insieme.

[…]

se avessi pensato come la maggior parte degli uomini, non solo mi sarei creduto superiore a loro, ma lo sarei anche sembrato. ho preferito me stesso. ciò che gli altri chiamano un essere superiore è un essere che si è ingannato. perché ci si meravigli di lui occorre che sia visto, -e per essere visto occorre che si mostri agli altri. egli mi mostra che è schiavo della stupida mania del suo nome.

da la serata col signor teste – monsieur teste

paul valéry

4 pensieri su “monsieur teste

  1. cacchio già attivo?
    with my compliments! buon giorno.

    ecco dai mi stiracchio anch’io.

    oggi? andrei avanti a stiracchiarmi all’infinito guarda!
    oh ma c’è la macchinetta virtuale? mi porti un brioche?

    oh, ho una propostona da farti. stay tuned.
    e sì ho la grafia bulimica e compulsiva…sto contattando professionisti, no te preocupe! ahahah

  2. buongiornoa voi, anche io ero attiva, a spalmar marmellata di fragole su fette biscottate al malto d’orzo… ah, mo mi faccio un orzo. poi vado in libreria a leggere libri a sbafo, in attesa di aver soldi per comprarli. neru, ti sto scrivendo una mail… tristi notizie 😦

  3. ehi! io ero attiva con chili di nutella…regalo di mammà…ho resistito per settiane…poi ho ceduto…mi sento molto nanni moretti in questo momento…
    ehm tesoro, a parte il fatto che mi piacciono tanto le librerie…ma che ne diresti di andare anche in biblioteca? e non parlarmi dell’attaccamento viscerale… 😉

    letto, ti rispondo là ma stasera! io ci vedo della speranza però e ti assicuro che è meglio di qualsiasi altra cosa.
    ah, te l’ho detto e te lo ripeto: mi casa es tu casa…anzi vostra 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...