l'alba dentro l'imbrunire

Home » conversazioni » il destino e le cause future

il destino e le cause future

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

un bambino mette le mani nella presa e prende la scossa. la prima volta che lo fa, pensa di essere stato sfortunato. l’adulto sa che non è così. se metti le mani nella presa prendi la scossa. causa ed effetto.

me l’ha detto oggi il mio amico gloo. lui pensa che il fato non esista e in parte nemmeno il destino, se ho capito bene. non esiste qualcosa che non poteva essere previsto. le nostre azioni ci determinano ma ci sono un’infinità di variabili che ci fregano e non ci fanno vedere il disegno generale. le nostre azioni sono cause future, per gloo.

niente destino per noi ma una serie di eventi annunciati che non sappiamo nemmeno leggere.

però io, per dire, una volta ho messo non solo una mano nella presa ma persino una forcina e non mi sono presa la scossa. avevo sbagliato buco. io continuo a chiamarlo culo.

eraclito disse il destino di un uomo è il suo carattere.

Annunci

9 commenti

  1. Sammy ha detto:

    rido, dove hai infilato le forbicine?

    La realtà è deterministica, però è talmente complessa di variabili che ci appare caotica. Non potendo controllarla ne prevederla possiamo benissimo immaginarla come una “divinità” giocosa e insensibile, il fato. Se potessimo leggere tutte le variabili potremmo anche dire che, a suo modo, il destino è scritto.

  2. neru ha detto:

    eheheh! eh!
    a te piacerebbe gloo.
    e se il destino è scritto che fai? guardi?

  3. Quadrilatero ha detto:

    Sarà… Io ho messo un dito nella presa (per sbaglio) e da allora con quella mano non riesco più ad aprire le bottiglie.
    Il significato è chiaro: il fato vuole la naturale, vorrebbe convertirmi all’acqua del rubinetto… ma io rimango ancorato alle mie care bollicine.

  4. neru ha detto:

    ciao quad ma dov’eri finito??? il tuo bolg va in giro piangendo cercando di te!!! e noi dietro lui!

    vabbè allora sono il fato perché anch’io voglio la naturale e vi convertirò al rubinetto, quello che vince però!

    certo che lottare contro le bollicine…bah…ci vorrebbe un’armatura come la tua. me la presti? ma sai che è figa?

  5. Elis - C.P. ha detto:

    secondo me il destino c’è eccome se c’è. Sta scritto e ogni tanto ti fa vedere la strada giusta.
    Altrimenti non potrei mai dire “si chiude una porta, si apre un cancello”.

  6. neru ha detto:

    ma è la stessa cosa di si chiude una porta si apre un portone o che tipo di destino è?
    io credo che in ogni caso si debba crederci…
    :*

  7. fuliggians ha detto:

    si vede che il tuo amico egloo non ha visto confuu-panda! “Il caso non esiste” Un disegno c’è, ed è schizzato malissimo!
    🙂

  8. Elis - C.P. ha detto:

    nono, si parla di cancelli. e di un bigliettino regalato in un sogno. e di un sogno che si avvera. talmente vero che ancora dura. e speriamo che duri sempre. sempre e per sempre. (dalla stessa aprte, mi troverai). 🙂

  9. neru ha detto:

    @fuliggi: una cosa sola ti dico e cioè stronzo! ma non dovevamo andare insieme a vederlo? io vado a trovare il mio amico fede e tu mi tradisci con un’altra? infame e per di più senza cuore!

    @elis: oh! ci voglio credere anch’io. dalla stessa parte e sempre e per sempre. bella!
    :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: