eccallà

il giovane e la giovane atleta hanno concluso domenica le loro fatiche.

la giovane atleta porta a casa un argento e un “porca vacca porca vacca” per aver perso un bronzo in un battito d’ali e un niente.

ma quello che si ricorderà di quest’avventura per gli anni a venire sarà ciò che si dissero il giovane atleta e il suo allenatore alla fine di una gara.

bravo giovane atleta, elegante, perfetto, davvero bravo. mi hai fatto divertire. sono contento.

uh, mi sono divertito anch’io, grazie.

sei soddisfatto?

urca. è come mangiare una grossa fetta di torta, slurp!

pare che il giovane atleta sia stato additato dalle alte sfere come fenomeno e che gli abbiano tatuato un cbcr -cresci bene che ripasso-.

son soddisfazioni? non so. so solo che le mie vacanze in solitaria vanno a farsi benedire. il giovane e la giovane atleta hanno deciso di farmi compagnia ma solo fino a giovedì.

signori, chi se ne frega di leggere, scrivere e dormire se hai due diavoletti fra i piedi, in fondo.

va beh, nel fine settimana non ci sono per nessuno. sia chiaro! 😀

4 pensieri su “eccallà

  1. correte scalzi a braccia aperte in mezzo all’erba neru, guardate il sole negli occhi e lasciate che entri nei vostri, respirate un fiore ed esprimete deisderi per stelle cadenti. Ti immagino bella in mezzo ai giovani atleti.

  2. arki già! madò quello c’hanno il pepe insaid! ti racconterò uno spasso.

    elis sì ero bella. i giovani atleti mi fanno sentire più bella del solito. racconterò.

    virgh davvero? ma davvero è tipico delle nostre parti? mica lo sapevo! uh mi tradisco in ogniddove! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...