l'alba dentro l'imbrunire

Home » ipse dixit » nella moltitudine

nella moltitudine

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

oggi è un giorno bello. non perché sia speciale. non c’è nulla di particolare oggi ma proprio per questo è bello bello. i giorni così, quando non c’è niente da festeggiare e ti accorgi che sono belli lo stesso, sono -come dire- usando un termine nuovo, direi belli.

sarà una pirlata, ma il cielo è azzurro -a milano!-, come quando si scrisse quel cielo di lombardia, così bello quand’è bello, così splendido, così in pace. un caldo buono che ti asciuga le ossa, poca umidità spazzata via da una brezza leggera.

e le nuvole. bianche a formare figure di animali -credo di aver visto un chihuahua-. sono sparse qua e là che sembrano zucchero filato.

così sono tornata. la casa fresca senza quell’aria confezionata in svendita. in ombra, aspettava me. nei giorni così mi piace sedermi e leggere una poesia. poi riparto. devo uscire tra poco. mi piacciono i giorni così. l’ho detto? stasera mi voglio rivedere il cielo sopra berlino.

il titolo del post è il titolo della poesia che ho letto. riletto. nella moltitudine.

non è un post malinconico questo, né ironico. non ha pretese. non riflette. non ci troverete niente se non una donna in ascolto.

Sono quella che sono.

Un caso inconcepibile

come ogni caso.

In fondo avrei potuto avere

altri antenati,

e così avrei preso il volo

da un altro nido,

così da sotto un altro tronco

sarei strisciata fuori in squame.

Nel guardaroba della natura

c’è un mucchio di costumi:

ragni, gabbiano, topo di campagna.

Ognuno va subito a pennello

ed è portato docilmente

finché si consuma.

Anch’io non ho scelto,

ma non mi lamento.

Potevo essere qualcuno

molto meno a parte.

Qualcuno d’un formicaio, banco, sciame ronzante,

una scheggia di paesaggio sbattuta dal vento.

Qualcuno molto meno fortunato,

allevato per farne una pelliccia,

per il pranzo della festa,

qualcosa che nuota sotto un vetrino.

Un albero conficcato nella terra,

a cui si avvicina un incendio.

Un filo d’erba calpestato

dal corso di incomprensibili eventi.

Uno nato sotto una cattiva stella,

buona per altri.

E se nella gente destassi spavento,

o solo avversione,

o solo pietà?

Se al mondo fossi venuta

nella tribù sbagliata

e avessi tutte le strade precluse?

La sorte, finora,

mi è stata benigna.

Poteva non essermi dato

il ricordo dei momenti lieti.

Poteva essermi tolta

l’inclinazione a confrontare.

Potevo essere me stessa -ma senza stupore,

e ciò vorrebbe dire

qualcuno di totalmente diverso.

Wislawa Szymborska

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: