l'alba dentro l'imbrunire

Home » ipse dixit » maria de filippi mi fa una pippa

maria de filippi mi fa una pippa

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr





tomba brion

Altre foto

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

se è vero che la donna è difronte all’uomo ciò che la poesia è difronte alla prosa, le donne che incontriamo nella nostra vita quotidiana sono poesie lette ad alta voce -se lette ad alta voce con gusto, son grate all’udito, se lette male, son stridule e stonate- ma questa mia pollastrina dagli occhi grigi è tutta un canto.

herr soerensen per mano di karen blixen

bisognerebbe almeno cercare di leggerle, le donne. o ascoltarle. o riconoscere la metrica.

non sempre si capiscono le poesie, non sempre è necessario farlo. meglio sarebbe sentirle.

Annunci

5 commenti

  1. willyco ha detto:

    riconoscere l’armonia e il canto che viene da un certo modo di sorridere, di camminare, di baciare e di vivere.
    Notte bella Neru, oggi a milano era caldo

  2. ARKIKA ha detto:

    il tuo nuovo posto di lavoro sta dando i suoi frutti, che dire, ultimamente stai postando “perle” 😉

  3. neru ha detto:

    WILLY: riconoscere basterebbe, credo.
    lo so lo so. però più che caldo c’è AFA e io ODIO l’afa. madò fra un po’ stramazzo al suolo! 😉

    ARKI: ehi bambina, guarda che sto pezzo è radicato inda neru e non è una new entry. cmq sì, il nuovo lavoro mi influenza, anche se ho cominciato a parlare per citazioni molto tempo fa. forse perché mi mancavano le parole. forse. boh! perché dire male una cosa che è già stata detta bene, in fondo -ma si scrive tuttoattaccato-?

  4. Sammy ha detto:

    alcune lette di fretta sembrano filastrocche o stornelli. Altre lette con le pause sbagliate sembrano versi senza senso. Ma le poesia è per tutti, le donne?

  5. neru ha detto:

    sì direi di sì belli e brutti, grandi e piccini, maschi e femmine. così il mondo è. ma poi mi dicono che più spesso chi si somiglia si piglia e cose così tipo una rondine non fa primavera ecc ecc. 😀 cioè il senso è a ognuno la sua poesia.

    chapeau sammy. sappi che mi rivenderò la citazione della blixen con la tua aggiunta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: