l'alba dentro l'imbrunire

Home » Uncategorized » libera nos a malo

libera nos a malo

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

liberiamoci delle colpe

rivestiamoci di responsbilità

Annunci

2 commenti

  1. mitile ignoto ha detto:

    la colpa è il dolore per la responsabilità di un errore?la responsabilità porta all’intervento sull’errore per cancellarne o mitigarne gli effetti.La colpa è quello che ti rimane degli effetti dell’errore.Chi giudica un evento come “errore”?Gli effetti che ne derivano?Allora è un loop…
    …vabbè…

  2. neru ha detto:

    no, allora mitile. parliamoci chiaro. tu oggi eri a casa..d’accordo…ma non sai cosa ho passato. e non parlo del lavoro ma del fiume di parole della triade! domani ti racconto. dunque, ti pare possibile, a quest’ora, scrivere una roba del genere che mi sono persa dopo la prima parola?
    ti pare possibile che ti possa rispondere così su due piedi? dammi una mano almeno!

    più o meno in sintesi.
    qualcuno ti potrebbe dire che la colpa è cattolica e la responsabilità è calvinista, tò tuttalpiù protestante.
    scendendo in profondità è più indulgente la colpa della responsabilità. ma a fare i conti con questi concetti ci siamo noi nel ventunesimo secolo in italia, con il bagaglio di storia e religione che ci portiamo addosso. il fatto è che il senso di colpa attanaglia e troppo spesso immobilizza, per renderla semplice e banale. io dico liberiamoci dai fardelli e guardiamo avanti senza paura di sbagliare, ché quando si ha paura di sbagliare si sbaglia.
    detto questo non viviamo isolati e anestetizzati dal mondo. le nostre azioni portano sempre a delle conseguenze, che si sappia, si valuti il contesto e via temerari e amorevoli e caritatevoli con gli altri e la vita.

    questo ora a quest’ora. intanto ci penso meglio. certo che se qualcuno mi aiutasse…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: