e ora? è primavera!

la giornata parte in diesel, poi diventa epocale o pocale. dipende dai punti di vista.

epocale perché nel giro di pochi mesi mi si “offre” un nuovo lavoro, pocale per ciò che è conseguito a tale rivelazione, ovvero: non ho fatto più un emerito belìn. eppure ho messo piede in casa per la prima volta alle 23. odio la vita da single. che sia detto! il primo che mi dice quanto sono fortunata ad essere sempre in giro e sempre attiva me lo mangio, vertebre comprese. arriverà il giorno che farò la vecchia come myskin e jules, seduta sulla poltrona a guardare ad intermittenza chi l’ha visto e il gf! che poi stasera alle 22 ho varcato la porta di casa loro. io che faccio la sgarzolina, mi sono incollata alla tivvù a guardare sta roba da pazzi, finta, recitata, insomma pazzesca. avevo pure pensato di chiamare il post “il pirla e la cicciona” ma poi non ho argomenti, proprio non li ho, perché il gf è la minchiata più minchiata che ricordi. jules ha riso ai miei commenti e per zittirmi mi ha minacciato dicendomi ma sta buona vah, che ti faccio vedere tutto chi l’ha visto. così mi sono calmata e ho bevuto il mio nocino.

bene, torniamo a me. as always. ora la domanda epocale è: mo’ devo lasciare ‘sto lavoro? ma soprattutto come faccio senza mitile che mi fracassa i maroni con allevi, lei che canta allevi, noi che cantiamo battiato e loro che muovono la testa in senso di dissenso? ma finché le nostre mani e la tastiera se la ridono sulle note di bach, e al suono dei metallica il nostro sedere si alza e ci mettiamo a ballare, che ce ne frega a noi? chi me lo dà un altro prisma per guardare il mondo?

mio fratello che non si espone mai su ‘ste cose mi ha chiamato al telefono e mi ha detto ma sei sicura? il punto è che non cambia niente in fatto di soldi e di teste di ca**o -n.d.r. **non vurria che mi oscurassero la visione e myskin è uno stramaledetto sgamone pieno di consigli opportuni-. insomma, tutto paro paro. ma. c’è sempre un ma che rompe le palle. vabbè.

lasciamo perdere cosa ho fatto per tutto il pomeriggio e parte della sera, nonché le tristissime conversazioni che sono seguite. sembrava che proprio oggi fossi necessaria a gente che fino a un giorno fa faceva la voce grossa. ma si sa, can che abbaia non morde e soprattutto si accorge troppo tardi che un suo pari gli è zompato un po’ dietro e un po’ sopra. poi la fatidica domanda: che facciamo? …ecco, te lo direi io che fine fai tu…evabbè.

torno in possesso del mio cellulare a un orario improbabile, e vedo millemila chiamate di cipi. penso miseria che gli sarà successo poverino. preoccupata gli telefono. lui candido mi dice uè, l’aperitivo sta per finire, ti muovi? io che mi vedevo bellin bellina a casa, 15 minuti dopo ero sulla sua nuova macchina fiammante dall’odore di pelle umana che sfrecciavo verso un buffet da capogiro. ora mi domando perché il barista si confonde sempre e porta un negroni sbagliato a lui e una birra a me? ogni volta devo dire no mi scusi, il negroni è mio. chi sono io? la fatina del bianco natale, eh?

cipi non mi consiglia, parliamo d’altro. lui sa come farmi riflettere. poi l’attenzione si va a ficcare in un angolo del locale. una coppietta smarmella con una delicatezza e una noncuranza che non vedevo da tempo. erano proprio tenerelli, non esisteva niente e nessuno. erano così innamorati da far venire la carie pure ai muri. cipi si agita sulla sedia, prende il cellulare e mi dice: adesso chiamo torino e le dico uè te movi? è primavera anche per me, ecchec!

4 pensieri su “e ora? è primavera!

  1. come al solito debbo ammettere la mia assoluta incapacità di seguire quel che dici: stavi parlando del gf, del fatto che cambi lavoro (ma poi lo cambi?) degli ormoni primaverili, o di aperitivi??
    boh!

  2. vedi che non mi vuoi bbene? lo so che sei geloso! ma secondo te di tutto quello che ho scritto a cosa do la priorità? agli ormoni primaverili ovvio! 😉

  3. il barista ti ha porto la birra perchè non sa che cipì, il pirla (a proposito la cicciona chi è?), è una mammola e non ordinerebbe mai un negroni sbagliato.

  4. neu myskin caro, il pirla e la cicciona si riferivano ai due rinco del GF. ma tu davi le spalle alla tivvù e poi lo so che fai finta di interessarti a ste cose per solidarietà amorosa…mentre con un occhio leggi e con l’altro dormi!
    hai ragione, cipi è proprio una mammola…per dire…ho finito io la sua birra… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...