il suo dire scostante

se questo blog è possibile, se ha dell’incredibile per me, è grazie a un amico che ho trovato e perso almeno un paio di volte. poi è apparso per entrare dentro ai miei giorni a insegnarmi qualcosa che è incancellabile. grazie fuliggi. uomo dalla sensibilità profonda e dalle contraddizioni leggere. buon compleanno.

è tempo che gli chiedo di poter postare qualcosa di suo. lo faccio oggi.

Lascia che ti racconti una storia spiritata,

una danza dei ricordi dall’anima pirata

scritta su foglie gialle smarrite nella sera

fin dove il rivo, lento, si allontana.

Una storia d’amore dal caldo seno

che sia mimo del mio destino

che sia rifugio sotto il vulcano,

cantata in occhi neri da seduttrice

nascosta in una foresta senza radici.

Sulle spalle nude

tra le dita schiuse

lascia che scivolino gli occhi infedeli,

le mani sui seni.

Lascia che con la mia lingua appesa al campanile

ti racconti una storia d’amore che vada per fiumi,

che si narri altre mille volte, in pace, sotto i lumi

e che s’intrecci come fumo, fino ai piedi

che triste e china ti entri nelle ossa

che accarezzi la speranza desolata sulla bocca

e che, come un’onda marina, non possa

che celar e svelar della mia vita la memoria.

Ecco, questa è l’acqua che lenisce ogni paura

e scende dal tuo cuore ombroso e gote ardenti,

lascia che io, glorioso, ne beva ogni stilla,

sì, perché ognuna

il sonno

concilia.

hai ragione fuliggi “sì, le parole sono belle ma non bastano le labbra“.

Annunci

6 pensieri su “il suo dire scostante

  1. grazie del bel regalo, grazie della citazione, caro mio editor in nuce! Devo però dirti che la citazione corretta sarebbe :”sì, le parole sono belle ma non bastano ALLE labbra”
    🙂
    ora anche la tua versione ha un suo senso, e in un contesto eroticheggiante direi che si potrebbe anche dire:
    “sì, le parole sono belle ma bastano le labbra!”
    :-))

  2. allora ciccio, sono il tuo editor, sì o no? sei in carenza di donne, sì o no? sei invecchiato sì o no? e allora lasciami fare e fidati di me! 😉
    quanti consigli ti ho dato oggi per cuccare? uè?
    bene, hai visto? QUESTO E’ UN REGALO! capito? quindi non se ne parla che io offra per te da bere! e basta, non devi dirlo in giro! e non dire che fai tre giorni di festeggiamenti epperlamiseria! 😀

  3. sì bucky! sembra un pirla ma è un gran tenerone e uno scribacchino scientifico! 😀 -ecco, devo compensare le lodi!- e sa un sacco di cose sulla fantascienza e sui fumetti… ma non gli diamo mai sodisfazione!

  4. mitiluzza mia! tu e la poesia fate a cozze 😛 anzi tu e la letteratura proprio non vi piacete, tu saggistica sei! …ma…anche saggia? ferma! non rispondere! no, ti ho detto di no! epperbacco! mo’ te lo dico io: sìsì lo sei, lo sei, fetentona! mavalà che hai troppa poesia in corpo, ecco qual è il tuo problema con la letteratura! 😉

    p.s. oggi fuliggi sta a festeggiare per il terzo giorno consecutivo. oh, io ho dato forfait! ma ti pare? e pure non sono andata a un concerto e a varie altre cose. oibò che mi sta succedendo? in compenso non ho nemmeno pensato al post di oggi! mitile, aiutoooo! ho la mente invasa dagli extraterrestri! salvami dall’universo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...