l'alba dentro l'imbrunire

Home » ten-word » non dire né ai né bai, né ahi né ohi

non dire né ai né bai, né ahi né ohi

e tu scrivimi se ti viene la voglia

neru.nomercy@gmail.com

oh my mood!

My Unkymood Punkymood (Unkymoods)

sveglia twittare!

fotine della neru su Flickr

c’est tout

vanité des vanités. tous est vanité et poursuite du vent. ces deux phrases donnent toute la littérature de la terre. vanité des vanités, oui. ces deux phrases à elles seules ouvrent le monde:le choses, le vents, le cris des enfants, le soleil mort pendant ces cris. que le monde aille à sa perte. vanité des vanités. tout est vanité et poursuite du vent. c'est moi la poursuite du vent.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 25 follower

per capirci

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Scrivo solo quando ho da scrivere e racconto se non posso farne a meno. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Marchi, immagini e contenuti citati in queste pagine sono dei rispettivi proprietari. Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

stattaccuorta

altri

ché poi sarebbe bello dire quello che si pensa e pensare che è bello.

ché poi, prima o poi, si può dire qualcosa per cui valga la pena.

ché poi chi mi dice ti amo se togli il cane escluso il cane non rimane che gente assurda con le loro facili soluzioni, nei loro occhi c’è un cannone e un elisir di riflssione.

ché poi dovrei smettere di dire che non ci credo.

ché prima o poi dovrò dire ciò che voglio.

ché poi sarebbe ora di dire che la democrazia non c’è più. ed è inutile arrabbiarmi con chi dice che ci vorrebbe l’oligarchia, perché c’è già.

ché ora vorrei dire che mi piace ballare da sola a casa mia come i dervishi.

ché poi devo dire che è bello stare in piedi e avere la sensazione di volare.

e ora fuliggi, sei contento che ho fatto dieci frasi di pensiero compiuto -ché poi i romanzi di sei parole li abbiamo già fatti- e non ti ho smaronato? ma anche tu e i tuoi dolcetti della fortuna, però…

Annunci

6 commenti

  1. Andrew June ha detto:

    Buonasera Neurogiada,
    in questo martedì sera inoltrato vorrei per un attimo delurkizzarmi ed esprimere pubblicamente la mia stima per questo blog. Oh, la leggerezza con cui svolazza tra il lirico e il terra-terra!
    Sentiti ringraziamenti, saluti e salamelecchi.

  2. fuliggians ha detto:

    tra il lirico e il salamelecchi! Nientemeno! Di la verità Neru, sei sempre tu che ti auto incensi!!

  3. neru ha detto:

    ANDREW: e diglielo tu che non sei me! e così ho stanato un altro lurker! bene, “vicino”, mi fa molto piacere e mo’ che fai, mi imbarazzi? guarda che solletichi la mia vanità epperbacco! anzi pofferbacco! 😉
    ma è la parola leggerezza quella che gradisco di più! tenchiù!
    cmq mi dovrai dire che vuol dire l’alter ego del tuo nick, perchè io non ho mica capito, eh!

    FULIGGI: solito malefico! lasciami il mio momento di gloria! ahah hai sbagliato stavolta, maledetto carter! non sono stanislao moulinsky bensì bartolomeo pestalozzi di pinerolo… e l’ultimo chiuda la porta 😉

  4. neru ha detto:

    osti AJ, non avevo mica letto bene! e così sono definitivamente neurogiada, eh?! altro che complimenti! qui c’è lo sfottio completo, altrochè. e io già che stavo canticchiando tutta baldanzosa! mannaggia attè. ché ti sei messo d’accordo con fuliggi, eh? eh? eh? ma se vi piglio…estimatori incalliti di googlefight! cmq sia chiaro che VINCO SEMPRE IO! sigh, almeno qua, daiiiii

  5. Andrew June ha detto:

    Gentili lettori di questo blog,
    confermo pubblicamente che io sono io, e che Neurogiada è Neurogiada, e che dunque non trattasi di maldestra operazione autoincensatoria sotto falso nome, bensì di autentica stima espressa da ignoto ammiratore.

    In fede,
    Luther Blissett

  6. neru ha detto:

    troppi neurogiada nel tuo discorso, caro mio!
    eh no però! ora ti devo chiamare Q o magister? e adesso? altro mistero? e mo’ mi aumenti i nick invece di spiegarmeli? che mi tocca pensare! …il tutto si complica! bravo AJ detto zen! ma devi sapere che se mi si fanno troppi complimenti i conti non tornano! stasera mi hanno appena detto: cambia pusher! vedi un po’ te! vabbè la “neuro” ci penserà su… mumble mumble 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: